Barbie, Margot Robbie: “Il film sarà qualcosa di inaspettato”

Barbie, Margot Robbie: “Il film sarà qualcosa di inaspettato”

Margot Robbie promette che il suo film “Barbie” sarà qualcosa di davvero inaspettato.

Inutile fare ipotesi su “Barbie”

Barbie
Credits: Chelsea Laurent

Margot Robbie, negli anni, è diventata una figura preponderante e innovativa dell’industria cinematografica. Interprete di film di successo sia come protagonista che in veste di personaggio secondario, ha di recente promesso a fan e pubblico che il film di “Barbie” sarà qualcosa di completamente diverso. Già dall’annuncio di un live action sull’iconica bambola e sul genere confermato della commedia, si sospettava che si trattasse di una storia superficiale, ma la star di Hollywood smentisce qualsiasi ipotesi.

Con una sceneggiatura scritta da due grandi autori come Noah Baumbach e Greta Gerwig, “Barbie” era in realtà in fase di sviluppo da molti anni. Già nel 2015 esisteva il progetto che ha poi subìto modifiche, riscritture e numerosi rinvii. Ma ora il film sta per arrivare e a quanto pare non bisogna avere basse aspettative, come sottolinea la Robbie.

Come far aumentare l’hype

Margot Robbie

Prodotto dalla LuckyChap, da Tom Ackerley e Josey McNamara, “Barbie” è stato definito da McNamara stesso come il loro Everest. “So che quando il pubblico ha saputo che io avrei interpretato ‘Barbie’ avrà pensato a un certo tipo di film, ma questa pellicola è molto diversa da qualsiasi cosa ci si possa apettare. Tutti ne rimarranno sorpresi”, ha dichiarato Margot Robbie.

A qualche indiscrezione sul copione, Margot Robbie, ovviamente, non si è pronunciata, ma ha nuovamente sottolineato il concetto: “tutto quello che possiamo dire è che, a qualsiasi cosa tu stia pensando, sappi che è completamente diverso”. Come sarà quindi la Barbie di Margot Robbie? E si tratterà di una commedia leggera o di un film dall’amara ironia e i risvolti drammatici? Sicuramente non è facile rappresentare sul grande schermo una figura celebre come quella della bambola che ancora oggi e tra i più amati giocattoli dei più piccoli; basti pensare che negli ultimi 50 anni l’azienda della linea di Barbie ha guadagnato ben 3 miliardi di dollari.

Giorgia Terranova

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *