Yu-Gi-Oh! Il lato oscuro delle dimensioni

  • Titolo originale: Yugio The Dark Side of Dimensions
  • Regia: Satoshi Kuwabara
  • Cast: Shunsuke Kazama, Kenjirô Tsuda, Rina Endo, Dan Green, Kana Hanazawa
  • Genere: Animazione, colore
  • Durata: 130 minuti
  • Produzione: Giappone, 2016
  • Distribuzione: Nexo Digital
  • Data di uscita: 10 marzo 2017

Yu-Gi-Oh! Il lato oscuro delle dimensioni locandina “Yu-Gi-Oh! Il lato oscuro delle dimensioni” è un film d’animazione giapponese, parte del fortunato franchise di “Yu-Gi-Oh!”.

Il film racconta quello che è accaduto sei mesi dopo la fine del manga. Yugi Mutō ed i suoi amici sono all'ultimo anno delle scuole superiori e s'immaginano quello che faranno in futuro. Una situazione tranquilla, senonché Seto Kaiba, ormai CEO della propria corporation ludica, stia commissionando degli scavi sulle rovine della camera del Millennio, in modo da poter trovare il Puzzle del Millennio, ormai andato in frantumi.

L'obiettivo è cercare di far rivivere il suo eterno rivale, il Faraone Atem, in esso contenuto, per sfidarlo  in un regolamento di conti. Uno scontro con Diva/Aigami impedisce la realizzazione del piano: questo ignoto personaggio è una temibile minaccia, poiché sembra attingere i suoi poteri occulti da dimensioni sconosciute e oscure.

E' il momento per Yugi Mutō di tornare in gioco per cercare di risolvere la situazione insieme a Seto Kaiba tramite 'duelli' all'ultimo sangue, salvando così il mondo.

Yu-Gi-Oh! Il lato oscuro delle dimensioni: il tentativo di ravvivare il proficuo franchise di carte da gioco

Per i fan disseminati nel mondo, questo ritorno alle origini dell'anime come del manga "Yu-Gi-Oh!" non può che stuzzicare moltissimo. D'altronde, il fortunatissimo franchise ha una capacità rigenerante da fare invidia a Wolverine, data la possibilità di poter crare all'infinito nuovi mondi, nuovi mostri e nuove modalità di sfida (nell'anime come nel gioco di carte).

Questa lunga pellicola (130 minuti!) è stata ideata come celebrazione del ventennale della serie di Kazuki Takahashi, ma allo stesso tempo finisce per farsi 'ponte' tra una stagione televisiva ormai conclusa e una ancora da scrivere, focalizzandosi sul personaggio e sul ruolo del Faraone Atem nel contesto della sfida infinita tra Yugi Mutō e Seto Kaiba.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *