Reese Witherspoon tra carriera e figli

Reese Witherspoon tra carriera e figli

La bravissima Reese Witherspoon – apprezzata in film come “Cruel Intentions” (1999), “Una bionda in carriera” (2003) e la più recente commedia “40 sono i nuovi 20” (2017) o per le serie tv “Big Little Lies” e “Little Fires Everywhere” – ha recentemente parlato della sua relazione con i figli in una vita in cui la carriera è un elemento centrale.

Reese Witherspoon: attrice, imprenditrice rivoluzionaria e… mamma

Reese Witherspoon
Reese Witherspoon in “Big Little Lies”

Questa effervescente artista è diventata una teen idol negli anni ’90 e ha vinto un Oscar per la prova resa in “Quando l’amore brucia l’anima – Walk the Line”, prima di compiere 30 anni. Attualmente ha, almeno secondo quanto riportato dal web, 10 progetti imminenti come produttrice.

A 45 anni, Reese Witherspoon ha piegato Hollywood alla sua volontà, facendo crescere la sua società di media Hello Sunshine, che si concentra su storie sulle donne, raccontate da donne. Partendo da queste premesse, Reese si è rivelata una vera e propria potenza industriale che, tra le altre cose, ha aiutato a reinventare la televisione con spettacoli come “Big Little Lies”, “The Morning Show” e “Little Fires Everywhere”. L’interprete ha anche usato la sua influenza per incoraggiare Time’s Up, un’organizzazione senza scopo di lucro e apartitica che combatte la discriminazione sul posto di lavoro basata sul genere, insieme ad alcune delle più potenti donne di Hollywood, una delle quali è l’attrice e produttrice Tracee Ellis Ross. A quest’ultima ha raccontato di come fosse frequente che le venisse detto che non si poteva fare un film con una protagonista donna perchè in quell’anno ne era già stato previsto uno. Avere produzioni con poche protagoniste femminili era una norma accettata.

“Era sorprendente per me, che lo dicessero così chiaramente e che fosse qualcosa che dovevo accettare”. Proprio per questa ragione la star che è anche una grande imprenditrice, quando ha fondato la sua azienda, si è ripromessa di non adottare mai un tale atteggiamento all’interno di un sistema che filosoficamente non crede che ci sia un pubblico a cui sia possibile offrire anche qualcosa di diverso.

La maternità e le sue gioie

Ma Reese Witherspoon oltre a essere una donna in carriera è anche una madre che a 45 anni ha tre figli di cui due ormai adulti: Ava (nata nel 1999), Deacon (nato nel 2003) e Tennessee (nato nel 2012).

In un video di YouTube sul suo canale, datato 26 settembre 2019, la bella attrice aveva ammesso di aver avuto paura quando ha intrapreso il suo viaggio nel mondo della maternità per la prima volta. Stava ancora cercando di farsi un nome a Hollywood in quel momento ed era preoccupata sulla direzione della sua carriera.

“Ad essere del tutto onesti, è stato spaventoso. Ero spaventata. Non sapevo cosa sarebbe stato della mia carriera”, ha dichiarato l’interprete.

Fortunatamente, Reese Witherspoon ha finito per avere un percorso artistico di successo e al giorno d’oggi non vede più la maternità come qualcosa da temere. In effetti, la star sembra godere con tutto il cuore di essere una mamma. Nel 2019, ha condiviso una sua foto con il figlio più giovane, Tennessee, e ha scritto: “Il miglior concerto che abbia mai avuto! #momlife.”

Ava e Deacon sono nati mentre l’attrice era sposata con l’attore Ryan Philippe. I due si erano uniti in matrimonio nel 1999 e si sono lasciati nel 2006. Nel 2011, Witherspoon ha sposato l’agente di talento Jim Toth. I due figli più grandi di Reese ora sono adulti, anche se lei è ancora vicina a loro ,ammettendo che la relazione con i suoi ragazzi ormai indipendenti è un’esperienza estremamente gratificante.

In una conversazione con Tracee Ellis Ross per Interview Magazine, la star ha dichiarato:

“Sono prima di tutto una mamma. Sono la figlia di qualcuno. Lavoro in team da quando avevo 14 anni, quindi penso di essere un caposquadra a questo punto. Posso tranquillamente dirlo. Sono un’agente. Non mi piace parlare delle cose troppo a lungo, mi piace semplicemente farle.”

Nell’ambito della stessa intervista alla Witherspoon è stato chiesto di nominare l’ultima cosa che le ha dato gioia. L’attrice ha risposto senza esitazione: “Ballare stamattina intorno alla mia cucina con diverse canzoni della Top 40. Farò di tutto per far ridere la gente. Sono sicura che i miei figli lo trovano orribile, ma mia madre era solita fare la stessa cosa!”.

Daniele Romeo

16/06/2021

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *