Orange is the New Black: il grande ritorno delle detenute di Litchfield

Orange is the New Black: il grande ritorno delle detenute di Litchfield

Se con la chiusura della stagione quattro di “Orange is the New Black”, vi siete chiesti come sarebbero andate a finire le situazioni delle carcerate del penitenziario femminile di Litchfield, la vostra curiosità sta per essere soddisfatta. L’uscita del quinto capitolo della controversa serie tv trasmessa in streaming da Netflix, è prevista per il 9 giugno e, a quanto pare, ne vedremo delle belle.

Orange is the New Black: in arrivo la stagione 5

Orange is the New Black Protagoniste

L’episodio finale dello scorso capitolo dello show – che ruota attorno alle storie delle detenute di un carcere federale statunitense – si è concluso con una puntata davvero spiazzante. In seguito ai tragici eventi che hanno sconvolto l’esistenza dell’intera comunità, le carcerate hanno deciso di ribellarsi al trattamento disumano subito e l’ultimo frame ci ha lasciati col fiato sospeso, quando una di loro ha puntato la pistola alle tempie di una guardia, indecisa sul premere o meno il grilletto.

Come aveva già fatto per i precedenti appuntamenti, anche questa volta Netflix procederà mettendo online tutti e tredici gli episodi contemporaneamente, lasciando ai fan la scelta di come guardarli, se dilazionati nel tempo o durante una lunga maratona nel weekend.

Secondo le attrici Kate Mulgrew e Uzo Aduba, rispettivamente interpreti dei personaggi di Red e Crazy Eyes (Occhi Pazzzi), la quinta stagione si svolgerà nell’arco di tre intensissimi giorni e sarà giocata su un livello di tensione come non lo abbiamo mai visto prima. Con la morte di Pennsatucky la guerra è iniziata e non si può più tornare indietro. Il caos regna sovrano, i destini delle ragazze sono adesso legati inscindibilmente e da questo momento in poi, dovranno lottare per la propria sopravvivenza, malgrado le resistenze e i conflitti tra i vari gruppi interni. Per Red, per esempio, l’obiettivo sarà la vendetta e la tutela della sua figlia adottiva Nicky.

Orange is the New Black: la serie ispirata allo scritto di Piper Kerman

“Orange is the New Black”, trae i concept della sua trama da una serie di racconti realmente accaduti, contenuti nelle memorie di Piper Kerman “Orange Is The New Black: My Year in a Women’s Prison”, in cui narra l’esperienza vissuta dietro le sbarre, in seguito ad una bravata di gioventù.

Ilaria Romito

09/06/2017

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *