Natale 2020 su Prime Video: ecco cosa vedere

Natale 2020 su Prime Video: ecco cosa vedere

Festività natalizie anomale queste senza la Settima Arte. Riconsoliamoci con le offerte delle piattaforme streaming. Ecco quali sono le proposte per il Natale 2020 su Prime Video.

Tante le proposte per il Natale 2020 su Prime Video

Quest’anno Prime per le festività natalizie ha confezionato un prodotto nostrano, la commedia “10 giorni con Babbo Natale”, sequel di “10 giorni senza mamma”, grande successo al botteghino della scorsa stagione cinematografica. Stavolta la famiglia Rovelli intraprende un complicato viaggio con un vecchio camper verso Stoccolma, e sulla strada incontra un uomo dalla barba bianca convinto di essere Babbo Natale. Se ne vedranno delle belle, tra neve e risate. Alla macchina da presa sempre Alessandro Genovesi, che dirige nuovamente Fabio De Luigi e Valentina Lodovini nei panni di Carlo e Giulia.

Ben due le versioni de “Il Grinch” tra le quali scegliere, il film di Ron Howard del 2000, con Jim Carrey ad interpretare il personaggio creato da Dr. Seuss, e la versione animata del 2018, doppiata dal bravissimo Alessandro Gassman. É possibile vedere altri classici natalizi, tra i quali ricordiamo “Il Figlio di Babbo Natale”, film d’animazione in cui si parla di come possa Babbo Natale fare il giro del mondo in un’unica notte, e “Miracolo di Natale”, in cui il piccolo Samuel si perde durante una tempesta e viene salvato dagli elfi, che lo portano nel villaggio di Babbo Natale.

Classici e non per un Natale in casa

Il Grinch
Il Grinch

É un altro classico “I 12 cani di Natale”, in cui una ragazzina organizza uno spettacolo per scongiurare l’allontanamento di tutti i cani dalla sua cittadina. Risate all’italiana con Aldo, Giovanni e Giacomo e “La banda dei Babbi Natale”; dolci di pan di zenzero e spirito natalizio nel sentimentale “Un dolce Natale” con Lacey Chabert, in cui la protagonista è impegnata in una creazione di pan di zenzero da presentare ad un concorso, e tra una prova e l’altra dovrà riflettere sui suoi sentimenti.

Segnaliamo poi due inossidabili: “Il piccolo Lord” con Alec Guinnes, che porta sullo schermo il romanzo per ragazzi di F. H. Burnett, in cui il piccolo protagonista Cedric Errol, orfano di padre, lascia gli Stati Uniti per la Gran Bretagna, dove lo attende un nonno burbero ed un’eredità non facile da gestire, e “The Family Man”, di Brett Ratner, con Tea Leoni e Nicolas Cage, adattamento moderno della già citata pellicola di Frank Capra “La vita è meravigliosa”, in cui al protagonista, un ‘leone di Wall Street’, viene data la possibilità di assaporare quella che sarebbe potuta essere la sua vita se anni prima avesse preso una decisione diversa da quella che l’ha portato ad essere l’uomo ricco che ora è.

Maria Grazia Bosu

23/12/2020

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *