Mary Elizabeth Winstead nel cast di “Gemini Man”

Mary Elizabeth Winstead sarà la protagonista femminile nel nuovo film diretto dal pluripremiato regista taiwanese Ang Lee al fianco di Will Smith e Clive Owen.

Mary Elizabeth Winstead nel nuovo film di Ang Lee

Mary Elizabeth Winstead news

L’attrice statunitense, Mary Elizabeth Winstead, già protagonista della terza stagione di “Fargo” e del film “10 Cloverfield Lane” diretto da Dan Trachtenberg, sarà la protagonista femminile del prossimo film, un action thriller, diretto da Ang Lee, “Gemini Man”.

Insieme a lei ci saranno Will Smith (“Independence Day” di Roland Emmerich, “Zona d’ombra” di Peter Landesman), che ricoprirà un doppio ruolo e Clive Owen (“I figli degli uomini” di Alfonso Cuarón, “Valerian e la città dei mille pianeti” di Luc Besson), nelle vesti del villan.

Per questo ruolo, Mary Elizabeth Winstead ha superato la concorrenza dell’attrice di “Orphan Black”, Tatiana Maslany.

 

Mary Elizabeth Winstead: Gemini Man

Il progetto del film “Gemini Man” circola a Hollywood dal 1997, ma fino ad oggi le tecniche per gli effetti speciali non ne permettevano una giusta realizzazione.

Scritto dallo sceneggiatore della serie “Il trono di Spade”, David Benioff e diretto dal pluripremiato regista taiwanese Ang Lee (“I segreti di Brokeback Mountain”, “Vita di Pi”). “Gemini Man” vedrà il protagonista di nome Henry (interpretato da Will Smith), un assassino della NSA che sta invecchiando e decide quindi di abbandonare la sua professione. A volerlo morto però è un suo clone 25 anni più giovane, al massimo delle sue abilità. I ruoli che ricopriranno Clive Owen e Mary Elizabeth Winstead ancora non sono stati ufficializzati.

I diritti del film sono stati acquistati da Jerry Bruckheimer (“Pirati dei Caraibi”), che lo sta producendo con la sua compagnia Skydance insieme a Don Murphy e Dana Goldberg.

Le riprese del film dovrebbero iniziare nel mese di febbraio in diverse location tra cui Savannah, in Georgia e Budapest, in Ungheria.

Tomas Barile

17/01/2018

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *