Le 10 Migliori Serie del 2018

Le 10 Migliori Serie del 2018

Con il 2019 alle porte, ci siamo sentiti quasi obbligati a stilare una classifica delle 10 migliori serie tv di quest’anno. Ve la proponiamo di seguito.

10 – Le terrificanti avventure di Sabrina

Le terrificanti avventure di Sabrina

Dimenticatevi il classico e sarcastico Salem, perché con “Le terrificanti avventure di Sabrina” Netflix ci propone la storia della famosissima streghetta con dei toni decisamente diversi… macabri, cupi e terrificanti, appunto. La giovanissima Kiernan Shipka (nota già per il suo ruolo di Sally Draper in “Mad Men”) interpreta la protagonista e ci dà prova del suo grande talento. La serie è già stata rinnovata per una seconda stagione, per la quale non dovremo aspettare poi molto. 5 aprile 2019: segnate sul calendario!

9 – American Crime Story: L’assassinio di Gianni Versace

American Crime Story: L'assassinio di Gianni Versace

Dopo la fortunata prima stagione, concentrata sulle vicende del celeberrimo caso O. J. Simpson, Ryan Murphy colleziona un altro successo con la storia dell’assassinio di Gianni Versace. L’attore venezuelano Édgar Ramìrez (“Joy”, “La ragazza del treno”) veste i panni di Versace e Darren Criss quelli dell’assassino Andrew Cunanan. Vi sono poi la splendida Penelope Cruz (che interpreta una giovanissima Donatella Versace) e Ricky Martin (nel ruolo del compagno di Versace, Antonio D’Amico). La vicenda è narrata in maniera davvero originale e talvolta non si capisce bene chi sia il vero protagonista, tanto siamo calati nella mente di Cunanan. Il tutto è poi arricchito da una fotografia meravigliosa.

8 – A Very English Scandal

A Very English Scandal

Hugh Grant torna sul piccolo schermo con un ruolo inedito ed estremamente drammatico. “A Very English Scandal”, ispirata all’omonimo romanzo di John Preston, racconta la storia del deputato liberale Jeremy Thorpe che si ritrova a fare i conti con il proprio passato e con il suo ex compagno. In un’atmosfera di cupa suspence, i soli tre episodi di questa serie ci catturano fino all’ultimo minuto.

7 – L’amica geniale

L'amica geniale

Incredibile ma vero, la Rai ha tenuto testa alle piattaforme più di successo con la serie “L’amica geniale” che ha sbaragliato la concorrenza ottenendo milioni di spettatori. La storia, basata sull’omonimo romanzo di Elena Ferrante, narra l’amicizia di due bambine molto diverse tra loro (non solo per carattere, ma anche per ambiente familiare e aspirazioni) e ci accompagna verso la loro adolescenza e crescita. Sullo sfondo campano, ci viene svelata una realtà molto diversa da quella dei nostri giorni. Impossibile non rimanere attaccati allo schermo!

6 – La casa di carta

La casa di carta

“Una mattina, mi son svegliato”… Alzi la mano chi ha atteso con estrema ansia il 6 aprile per la seconda stagione de “La casa di carta”! Eravamo tutti davvero rapiti da questa geniale storia nella zecca dello Stato spagnolo, arricchita (forse un po’ eccessivamente) da varie storie d’amore ma ricca fino all’ultimo di suspence e tensione. Certo, non avevamo bisogno di una terza stagione della serie, che si era conclusa perfettamente già ad aprile scorso, ma in fondo siamo curiosi di vedere cosa ci riserveranno il Professore, Tokyo, Denver, Rio e tutti gli altri. Siamo già prontissimi.

5 – American Horror Story: Apocalypse

American Horror Story: Apocalypse

Ryan Murphy si aggiudica un’altra posizione in questa classifica: “American Horror Story” è una delle migliori serie horror mai prodotte e questa ottava stagione, chiamata “Apocalypse”, non ha deluso le aspettative. Indubbiamente a mantenere la popolarità della serie ci ha pensato anche il cast composto da Sarah Paulson, Evan Peters, Adina Porter, Emma Roberts e la magistrale Kathy Bates. La saga vanta ben 16 Emmy Awards e 2 Golden Globe vinti nel corso delle prime sette stagioni… non ci resta che vedere quali premi si aggiudicherà “Apocalypse”.

4 – Hill House

Hill House

Ideata e diretta da Mike Flanagan, “Hill House” è sicuramente una delle serie Netflix più di successo del 2018. La storia narra di un gruppo di fratelli che, in seguito a una tragedia familiare, sono costretti a tornare nella casa in cui sono cresciuti dove, però, li attendono i fantasmi del passato. Fantasmi in ogni senso… Questo prodotto horror è davvero ben fatto, cupo al punto giusto e ricco di colpi di scena. Certo, non lo consigliamo a chi è facilmente impressionabile!

3 – The Handmaid’s Tale

The Handmaid's Tale

Elisabeth Moss torna nei panni di June/Difred e ci regala, ancora una volta, un’interpretazione da dieci e lode. “The Handmaid’s Tale”, ispirata all’omonimo romanzo distopico di Margaret Atwood, non riesce a lasciarci indifferenti di fronte alla realtà crudele che ci viene mostrata, e che in fondo non è idealmente molto lontana da ciò che si vive alcuni giorni nel mondo. Merita sicuramente il terzo posto del podio di migliori serie 2018 (come ha meritato i 9 Emmy Award e i 2 Golden Globe vinti)… e noi meritiamo l’annuncio di una data ufficiale della terza stagione. Non stiamo più nella pelle!

2 – Maniac

Maniac

“Maniac” racconta la storia di due persone molto diverse, ma segnate entrambe da una forte depressione, che accedono ad una specie di programma speciale di un’azienda farmaceutica: la promessa dell’azienda è quella di guarire ogni malattia. Ovviamente, non tutto procede in maniera così lineare… La serie Netflix è uno dei migliori prodotti del 2018, resa indimenticabile da una fotografia funzionale alla storia narrata e da una tecnica di regia che non lascia spazio a serenità nello spettatore. Tutto ciò, poi, è reso ancora più popolare dal cast stellare che compone la serie: Emma Stone, Jonah Hill, Justin Theroux, Sally Field e Gabriel Byrne. La consigliamo a mani basse a chi non ha avuto ancora modo di vederla!

1 – La fantastica signora Maisel

La fantastica signora Maisel

Rachel Brosnahan e la sua Midge Maisel si meritano il podio per miglior serie del 2018. “La fantastica signora Maisel”, vincitrice di 2 Golden Globe e 5 Emmy Award, è la rivelazione Amazon Studios di quest’anno. La storia narra le vicende di Midge, che tenta di costruirsi una carriera di successo all’interno dello showbiz della comicità. Ma il suo personaggio resta nel cuore dello spettatore per molto altro: Midge è una vera e propria eroina, che affronta moltissime difficoltà (tra cui l’iniziale separazione dal marito che le confessa di avere un’altra donna) e riesce a rialzarsi ogni volta più forte di prima. Dalla mente brillante e dall’inconfondibile fascino, Midge Maisel si pone al centro di una storia di cui è protagonista su ogni fronte, portando avanti la narrazione in modo originale e mai scontato. Non potevamo non dare il primo posto a questa fantastica serie.

 

Claudia Pulella

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *