Jamie Lee Curtis reciterà nel film “Borderlands”?

Jamie Lee Curtis reciterà nel film “Borderlands”?

Jamie Lee Curtis é in trattativa per partecipare al film “Borderlands” diretto da Eli Roth.

“Borderlands” con una star dell’horror Jamie Lee Curtis

Jamie Lee Curtis

Come dichiarato a Collider, con molta probabilità Jamie Lee Curtis  entrerà a far parte del cast di “Borderlands”, l’adattamento cinematografico del popolare videogioco. Tra i protagonisti vedremo di sicuro Cate Blanchett e Kevin Hart.

“Borderlands” vedrà alla regia Eli Roth che dirigerà una sceneggiatura scritta da  Craig Mazin (conosciuto per aver scritto  e diretto Chernobyl). Sebbene Roth abbia una certa notorietà per i film horror, di certo possiamo immaginare quanto sia entusiasta di lavorare con Jamie Lee Curtis, la star del franchise “Halloween”.

Cate Blanchett, che ricordiamo ha vinto ben due volte l’Oscar, interpreterà la leggendaria ladra del gioco, Lilith. Invece Kevin Hart sarà nei panni dell’abile soldato al servizio di Lilith, Roland. Per quanto riguarda Curtis, si prospetta un accordo per interpretare la dottoressa Patricia Tannis, un personaggio che non partecipa in maniera diretta al gioco, ma è parte integrante della trama principale di “Borderlands”, e ha continuato a fornire missioni in “Borderlands 2”. Inoltre Tannis è tornata in “Borderlands 3” per assistere i nuovi cacciatori Vault.

Qualcosa in più su Jamie

Jamie Lee Curtis- Knives Out

Curtis è considerata una star del cinema sin da quando ha interpretato il ruolo iconico di Laurie Strode nel capolavoro di John Carpenter del 1978 “Halloween”, seguito da ruoli in cult come “Prom Night” e “Terror Train”. Ha continuato a recitare in due importanti commedie degli anni ’80, “Trading Places” e “A Fish Called Wanda”, oltre a successi come “True Lies” e “Freaky Friday”. L’amata attrice ha ripreso il ruolo avuto in “Halloween” nel sequel del 2018 di David Gordon Green, che si è rivelato estremamente redditizio. Il seguito, “Halloween Kills”, doveva essere inaugurato lo scorso ottobre, ma ora è prevista l’uscita nei cinema il prossimo ottobre. Curtis è stata anche produttrice esecutiva della trilogia slasher di Green, e ha ha completato il film di fantascienza di A24 “Everything Everywhere All at Once”. Inoltre è impossibile dimenticare il ruolo di Curtis in “Knives Out”.

Una produzione Lionsgate

Avi Arad e Ari Arad si occupano di “Borderlands” (il videogioco) tramite il loro banner Arad Productions insieme a Erik Feig di Picturestart. Lionsgate sta sostenendo il progetto in grande stile, poiché la serie di videogiochi ha venduto più di 66 milioni di unità dal lancio nel 2009.  James Myers e Aaron Edmonds della Lionsgate si occuperanno della produzione del film, mentre Emmy Yu in supervisione per conto di Arad Productions e Lucy Kitada e Royce Reeves-Darby posti alla supervisione di Picturestart.

Collider ha intervistato Nathan Kahane della Lionsgate che, a proposito di “Borderlands”, ha detto: “Il tipo di talento che abbiamo creato per questo film è una testimonianza dell’incredibile sceneggiatura che Craig ha scritto e della visione di Roth. Jamie è unica in quanto i suoi personaggi hanno sempre profondità e gravità, ma sono anche estremamente divertenti.  Jamie è letteralmente in grado di bucare lo schermo. Inoltre, le siamo riconoscenti per aver contribuito così così tanto a “Knives Out” e aver ospitato la raccolta fondi Lionsgate Live della scorsa estate in favore di chi lavora in teatro. Non potremmo essere più entusiasti di lavorare di nuovo con lei “.

Attendiamo con ansia di vedere ancora Jamie Lee Curtis che con il suo talento ci terrà di sicuro incollati allo schermo!

Giulia Cirenei

09/02/2021

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *