Il potere delle Donne: 10 film sulle donne essenziali da vedere

Il potere delle Donne: 10 film sulle donne essenziali da vedere

8 marzo, ogni anno questo giorno è dedicato a tutte le donne del mondo, a tutte. In questo giorno speciale vogliamo omaggiare le donne con una classifica dei migliori film sulle donne e le loro storie.

Il potere delle Donne

L’8 marzo è noto per essere la festa della donna. In realtà parlare di festa è improprio: questa giornata è infatti dedicata al ricordo e alla riflessione sulle conquiste politiche, sociali, economiche del genere femminile, dunque è più corretto parlare di giornata internazionale della donna. La storia della festa delle donne risale ai primi del Novecento. Per molti anni l’origine dell’8 marzo si è fatta risalite a una tragedia accaduta nel 1908, che avrebbe avuto come protagoniste le operaie dell’industria tessile Cotton di New York, rimaste uccise da un incendio. Questa storia però non è alla base dell’istituzione della festa della donna. Nell’agosto 1907 al congresso della II Internazionale socialista svoltosi a Stoccarda si discusse suffragio universale e del voto alle donne. I partiti socialisti si impegnarono a lottare per riuscire ad introdurre il suffragio universale. Sempre nell’agosto del 1907 ci fu la conferenza internazionale delle donne socialiste, durante la quale fu istituito l’Ufficio di informazione delle donne socialiste. Con lotte per tutto il 1900, da New York a San Pietroburgo, a Roma, nel 1944 si istituì l’Unione Donne Italiane, e si è deciso di celebrare il successivo 8 marzo la giornata della donna nelle zone liberate dell’Italia. Nel 1946 è introdotta la mimosa come simbolo di questa giornata. Questo fiore è scelto perché di stagione e poco costoso, dopo la fine della guerra. L’otto marzo oggi è la festa delle donne che lottarono e continuano a lottare per i propri diritti. Per celebrare la Giornata Internazionale della Donna, abbiamo messo insieme una lista di film con personaggi femminili, con trame che continuano a ispirarci.

Il potere delle donne 10: Roma – 2018

Roma Scritto e diretto da Alfonso Cuarón. Film premio Oscar racconta la struggente storia semi-autobiografica di Cleo, una lavoratrice domestica indigena, nel quartiere Roma di Città del Messico negli anni ’70. Girato in bianco e nero, questo avvincente capolavoro è stato creato come lettera d’amore alle donne che hanno cresciuto Cuarón e ritrae magnificamente cosa significa essere una donna.

9: The Brave, Ribelle – 2012

The Brave, Ribelle Ribelle è un film Disney diretto da Mark Andrews. Parla della principessa Merida, giovane ragazza indipendente, che non vuole accettare le vecchie leggi del regno e sposare uno dei figli dei capi clan alleati del padre. Il film esplora il rapporto tra la madre e la figlia, le quali hanno due pensieri diversi su cosa voglia dire essere una donna indipendente. Finalmente una Principessa Disney che stimola le bambine a cavarsela da sole, senza aspettare il principe azzurro.

8: La Favorita – 2018

La Favorita La Favorita presenta temi di manipolazione, gioco di squadra e femminilità, un capolavoro ambientato in un’altra epoca che vanta le potenti performance di Olivia Colman, Rachel Weisz ed Emma Stone. Il film racconta le vicende della Regina Anna d’Inghilterra, la quale ha un rapporto molto intimo con la sua consigliera, ma tutto cambi a con l’arrivo della nuova serva Abigail. Gli equilibri di potere tra le tre donne verranno stravolti così come i rapporti tra la sovrana e la sua corte. Olivia Colman nel 2019 è stata premiata con il premio Oscar, il Golden Globe e la Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile.

7: Il Diritto di Contare – 2016

Il Diritto di Contare Non c’è bisogno di essere appassionati di spazio per vedere questo film candidato all’Oscar. Il Diritto di Contare racconta la storia di tre brillanti matematiche che hanno plasmato la storia americana con le lotte che le donne, afroamericane, hanno affrontato mentre lavoravano alla NASA negli anni ’60. Taraji P. Henson, affiancata da Octavia Spencer e Janelle Monáe, interpretano le tre donne che hanno rivoluzionato la scienza e la corsa allo spazio.

6: The Danish Girl – 2016

The Danish Girl The Danish Girl è l’adattamento del libro La Danese, pubblicato nel 2001 e scritto da David Ebershoff. Diretto da Tom Hooper, regista inglese già noto per Il Discorso del Re, The Danish Girl racconta la vera storia di Lili Elbe, una donna nata con un corpo e un nome maschile, Einar Wegener, inizialmente non consapevole della propria vera identità sessuale. Il film segue la sua storia, la sua accettazione e il suo dolore. Il film è un’affascinante biopic, dai colori tenui richiamanti gli anni venti ed abbellito da una morbida scenografia, ottima la fotografia che accompagna ogni scena del film con toni caldi e pittorici.

Il potere delle Donne – la top five – 5: The Help – 2011

The Help Cosa dire di questo meraviglio film adattato dal libro di Kathryn Stockett? Possiamo iniziare dal dire che è un film forte. Siamo negli anni ‘60 a Jackson nel Mississipi, una giovane e intraprendente donna, decide di scrivere un libro dal punto di vista delle cameriere di colore della zona. All’inizio non tutte accattano di buon occhio la sua iniziativa. Un film bellissimo, da far vedere anche ai più piccoli e mostrare perché è giusto lottare contro il razzismo e le disuguaglianze che tutt’ora sono presenti nella nostra epoca. Emma Stone stupenda così come Viola Davis e Jessica Chastain che hanno sfiorato l’Oscar come Miglior attrice non protagonista vinto da Octavia Spencer, anch’essa nel film.

4: Il Diavolo Veste Prada – 2006

Il Diavolo Veste Prada In questo film, le pluri-premiate attrici Meryl Streep e Anne Hathway danno visibilità alle donne di successo in carriera che sono riuscite a ritagliarsi un percorso di fronte a prove e affanni. Drammatico, sentimentale e spiritoso. Una delle interpretazioni migliori della Dea di Hollywood Meryl Streep che per questo film riceve la sua dodicesima candidatura agli Oscar come Miglior Attrice per l’interpretazione della sadica, gelida e senza cuore Miranda Priestly. Il film è un tributo alla moda, basti pensare che appare pure lo stilista Valentino.

3: Tre manifesti a Ebbing, Missouri – 2017

tre manifesti a ebbing missouri Tre manifesti a Ebbing, Missouri è una storia che vi lascerà il magone. Come si può dire… non tutti hanno un lieto fine, ma possono avvicinarsi. Frances McDormand è fenomenale, una forza della natura. Per il ruolo di Mildred Hayes nel 2018 vince il premio Oscar come miglior attrice protagonista. Una madre disperata dalla nullafacenza della polizia locale nel risolvere l’omicidio della figlia, si ingegna per riportare alla ribalta mediatica il caso, cercando di smuovere le acque. Questo è il film perfetto per vedere la forza di una donna, la sua determinazione e la sua caparbietà, quando tutti le remano contro.

2: Thelma & Louise – 1991

Thelma & Louise Susan Sarandon e Gena Davis incrociano le braccia e i loro destini in questo dramma e dicono no al patriarcato. Questo è uno dei primi film che ci lascia con un’eredità femminista più in profondità del Grand Canyon. Certo, è diretto da Ridley Scott, ma la sceneggiatura su un paio di donne fuorilegge tutt’altro che dolci casalinghe proviene direttamente dalla penna di Callie Khouri.

Il potere delle donne – 1: Erin Brockovich – Forte come la verità – 2000

Erin Brockovich - Forte come la verità Basato sulla vera storia del viaggio alla scoperta di sé di una donna e sul trionfo dello spirito umano. Erin Brockovich è un dramma legale potente, stimolante e di buon senso da non perdere. Il film, diretto da Steven Soderbergh, racconta della vita della giornalista Brockovich che a quel tempo era una madre single. La sua inchiesta sull’acqua avvelenata di una cittadina ha fatto vincere il premio Oscar come miglior attrice a Julia Roberts. Giacomo Caporale

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *