I cinque migliori film stranieri del 2020 tra sala e streaming

I cinque migliori film stranieri del 2020 tra sala e streaming

Ecco i cinque migliori film stranieri del 2020 tra sala e streaming, anche se fare il bilancio del 2020 per il cinema internazionale è piuttosto difficile. Sono usciti pochi film importanti e quei pochi non hanno avuto la giusta visibilità. Se un tempo la televisione aveva preso il sopravvento sulla radio, ora a causa della pandemia, lo streaming legale ha fagocitato tutto il grande cinema.

5. “Diamanti grezzi” di Josh e Benny Safdie

Diamanti Grezzi Netflix
Diamanti grezzi

É uscito nelle sale americane nel 2019 ma su Netflix nel 2020. Diretto da un duo di giovani e prolifici fratelli newyorkesi al loro sesto film, “Diamanti grezzi” ha per protagonista Adam Sandler nei panni di un gioielliere ebreo in cattive acque nelle strade della Grande Mela conosciuta come “Diamond District”. Entrato in possesso di una pietra molto preziosa, l’uomo trascina lo spettatore nella vita squallida della New York contemporanea.

Il film è disponibile su Netflix.

4. “Sorry We Missed You” di Ken Loach

Non è il miglior film del regista britannico, ma “Sorry We Missed You” è tremendamente attuale. Kris Hitchen è un corriere non giovanissimo. Si fa convincere ad acquistare un furgone per poter lavorare senza limite di orari per il suo padrone. Come di consueto ‘Ken il rosso’ non delude e racconta le contraddizioni del capitalismo dal punto di vista dei più deboli: i lavoratori precari. La regia è quasi documentaristica e il risultato finale è un’opera rigorosa e d incisiva.

3. “I miserabili” di Ladj Ly

I miserabili_film
I miserabili

Tra i cinque migliori film stranieri del 2020 tra sala e streaming merita una terza posizione “I miserabili”, un titolo che ricorda volutamente il romanzo di Victor Hugo per raccontare la Francia delle rivolte del 2005. Un film che prende in considerazione il punto di vista dei poliziotti e dei piccoli delinquenti. Ma non solo, anche una piccola favola su bambini che rubano leoncini al circo con un finale amarissimo. Nonostante la lotta di classe e le tensioni multirazziali siano state già ampiamente raccontate nel cult “L’odio”, il film di Ladj Ly è una vibrante opera prima di un giovanissimo regista che ha girato negli stessi luoghi descritti da Hugo.

La pellicola è considerata il miglior film francese del 2019/20 e ha vinto il Premio della Giuria al Festival di Cannes 2020.

2. “Tenet” di Christopher Nolan

Box Office - Tenet
Tenet

Un titolo palindromo che parla da solo per descrivere il film del 2020 di Christopher Nolan. Una narrazione complessa, come lo sono sempre o quasi quelle del regista di “Inception”.
Tenet” è in assoluto il blockbuster dell’anno con una trama piena di azione, ma per nulla semplice. Il film ha come protagonisti John David Washington, Robert Pattinson ed Elizabeth Debicki alle prese con un perfido magnate russo interpretato da Kenneth Branagh. Un lavoro complesso in cui si perde la cognizione del tempo.

Il film è uscito nelle sale italiane per pochi giorni prima di finire anch’esso su Amazon Prime Video, Apple Tv, Youtube, Google Play, TIMVISION, Chili, Rakuten TV, PlayStation Store, Microsoft Film & TV, dal 29 dicembre anche per il noleggio su Infinity e Sky Primafila e in DVD, Blu-Ray e 4K UHD dal 13 gennaio.

1. “Nomadland” di Chloé Zhao vincitore tra i cinque migliori film stranieri del 2020

Il podio della nostra top five lo merita “Nomadland” presentato all’ultimo Festival di Venezia, dove ha vinto il Leone d’Oro. Ne è protagonista una fantastica Frances McDormand, una donna rimasta vedova che decide di fare una vita nomade su un Van attrezzato per viverci. Il film è tratto da un romanzo inchiesta di Jassica Bruder, che ha raccontato la vita di una comunità per lo più fatta di anziani pensionati in giro per gli Usa alla ricerca di lavori precari. Per noi di ecodelcinema è un film imperdibile che si spera possa uscire nelle sale, come deve essere, il prima possibile, pandemia permettendo.

Ivana Faranda

27/12/2020

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *