Golden Globe 2021: Chadwick Boseman vince il premio postumo per “Ma Rainey’s Black Bottom”

Golden Globe 2021: Chadwick Boseman vince il premio postumo per “Ma Rainey’s Black Bottom”

Chadwick Boseman ha vinto il premio come miglior attore in un film drammatico per la sua interpretazione di talentuoso musicista jazz in “Ma Rainey’s Black Bottom“, domenica ai Golden Globe Awards, diventando il secondo vincitore postumo nella storia della categoria. Sua moglie, Simone Ledward Boseman, ha tenuto un emozionante discorso di accettazione a nome del defunto attore.

Golden Globe: le parole della compagna Ledward Boseman

Golden Globe

Chadwick Boseman è morto a causa del cancro il 18 agosto 2020 all’età di 43 anni. La sua morte in così giovane età ha scioccato Hollywood, arrivando quando l’attore aveva appena raggiunto la vetta del successo con la sua interpretazione nel campione d’incassi MarvelBlack Panther

“Ringrazierebbe Dio. Ringrazierebbe i suoi genitori. Ringrazierebbe i suoi antenati per la loro guida e i loro sacrifici “, ha detto Ledward Boseman. “Diceva qualcosa di bello, qualcosa di stimolante, qualcosa che amplificherebbe quella vocina dentro tutti noi che ti dice: ‘Puoi farlo’, che ti dice di andare avanti, che ti richiama a quello che dovresti fare in questo momento della storia. ”

Ledward Boseman ha anche ringraziato i co-protagonisti di Boseman, il regista George C. Wolfe, Netflix, la Hollywood Foreign Press Association, il suo mentore Denzel Washington e altri.

“Non ho le sue parole, ma dobbiamo cogliere tutti i momenti per celebrare coloro che amiamo, quindi grazie HFPA, per questa opportunità di fare esattamente questo.” Ha affermato.

Il talento di Chadwick Boseman

Chadwick Boseman

Chadwick Boseman ha battuto la dura concorrenza per vincere l’onore. Era contro Anthony Hopkins (“The Father”), Riz Ahmed (“Sound of Metal”), Gary Oldman (“Mank”) e Tahar Rahim (“The Mauritanian“).

Boseman è anche apparso di recente in “Da Five Bloods” di Spike Lee, un dramma vietnamita che forse gli varrà la presenza agli Oscar.

Nel corso della sua carriera, Boseman ha mostrato un talento nell’interpretare personaggi storici, trasformando in performance memorabili come il grande giocatore di baseball Jackie Robinson in “42“, la leggenda della musica James Brown in “Get on Up” e il crociato per i diritti civili Thurgood Marshall in “Marshall“. Ha anche recitato nel thriller del 2019 “21 Bridges“. Questa è stata la prima nomination ai Golden Globe per Boseman.

Federica Contini

01/03/2021

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *