Gillian Anderson entra nel cast di “The First Lady”

Gillian Anderson entra nel cast di “The First Lady”

Gillian Anderson sarà Eleanor Roosevelt nella nuova serie televisiva antologica “The First Lady”, con Viola Davis e Michelle Pfeiffer.

Gillian Anderson sarà Eleanor Roosevelt

gillian anderson

La star di “The Crown” e “Sex Education”, Gillian Anderson è entrata nel cast per recitare al fianco di Viola Davis e Michelle Pfeiffer nel dramma Showtime, “The First Lady”.

L’antologia si concentra sulle vite personali e politiche degli eroi più enigmatici del paese, con la prima stagione incentrata su Eleanor Roosevelt, Betty Ford (Michelle Pfeiffer) e Michelle Obama (Viola Davis). Gillian Anderson, che di recente ha interpretato Margaret Thatcher in The Crown di Netflix, interpreterà Eleanor Roosevelt.

Gillian Anderson è un’attrice di gamma incredibile e talento squisito – è la scelta perfetta per completare questo potente trio, che interpreterà i ruoli di queste donne iconiche”, ha detto Amy Israel, vicepresidente esecutivo sceneggiato a Showtime. “È stimolante avere Gillian, Viola Davis, Michelle Pfeiffer, Susanne Bier e Cathy Schulman in prima linea in “The First Lady”. Hanno davvero preparato il terreno per una serie Showtime storica “.

L’autore Aaron Cooley ha creato la serie e scriverà e produrrà insieme a Viola Davis. La serie è una co-produzione tra Showtime e Lionsgate Television. Andrew Wang e Susanne Bier, saranno anche produttori esecutivi.

Anderson si unisce a un cast che include anche Judy Greer come Nancy Howe, Aaron Eckhart come il presidente Gerald Ford, Jayme Lawson come la giovane Michelle Obama, Kristine Forseth come la giovane Betty Ford e Rhys Wakefield come il vicepresidente Dick Cheney.

Eleanor Roosevelt: la First Lady

Eleanor Roosevelt

Eleanor Roosevelt fu la first lady degli Stati Uniti dal 1933 al 1945, rendendola la first lady più longeva della storia. Era una figura politica, diplomatica e attivista americana.

Controversa per la sua schiettezza, in particolare sui diritti civili, è stata la prima moglie presidenziale a tenere conferenze stampa regolari, scrivere una colonna di un quotidiano e ospitare un programma radiofonico settimanale. Ha anche spinto gli Stati Uniti ad aderire e sostenere le Nazioni Unite e ne è diventata il primo delegato.

Federica Contini

23/02/2021

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *