Festa della mamma 2016: le 10 mamme indimenticabili del grande schermo

In occasione della festa della mamma, Ecodelcinema vuole riproporvi alcune delle pellicole che hanno saputo mostrare al meglio queste donne incredibili, rese immortali dal grande schermo:

festa della mamma 2016

1. Juno: Juno è un’adolescente quando scopre di essere incinta di un suo amico, un ragazzo immaturo e timido. Nonostante la sua giovanissima età decide di portare avanti la gravidanza, e affidare il bambino a una coppia adulta e benestante. Le scelte che la ragazza si trova ad affrontare non saranno facili né prive di conseguenze. Diablo Cody è stata in grado di proporre un modello di mamma atipico, dando vita ad film divertente ed estremamente originale

2. Tutto su mia madre: Pedro Almodovàr ha avuto la capacità e la sensibilità adatta per raccontare in maniera potente ed originale le donne. “Tutto su mia madre” è la storia di una madre – Manuela – alla ricerca di un senso, dopo la perdita del figlio, ma anche di altre donne che vivono nel dolore senza mai smettere di sorridere e di andare avanti tra le difficoltà quotidiane

3. Kill Bill: Capolavoro di Tarantino – diviso in due volumi, 1 e 2 – è la storia epica di una madre alla ricerca di una vendetta, ma non solo: anche della stessa identità di madre. Tutto inizia con un tentativo di omicidio quando Beatrix Kiddo – interpretata Uma Thurman – è incinta. Da lì parte la vendetta e la ricerca di sua figlia

festa della mamma 2016

4. Changeling: Una giovane mamma single un giorno torna a casa dal lavoro e scopre che il figlio è scomparso. L’aveva lasciato da solo, il padre ha abbandonato entrambi da tempo. Dopo mesi di angosciate ricerche la polizia trova il bambino, ma lei è convinta che non sia davvero suo figlio. La società però non è d’accordo e accusa la mamma di essere pazza. La storia, coinvolgente e commovente, è basata su fatti realmente accaduti. Protagonista un’indimenticabile Angelina Jolie diretta dal maestro Clint Eastwood

5. Chocolat: Vianne è una mamma atipica che decide di aprire un negozio di cioccolata in un paesino francese un po’ bigotto. La novità non è ben vista da parte della comunità, soprattutto quando Vianne inizia a frequentare uno zingaro che ha l’aspetto di Johnny Depp. Ma, anche grazie al cioccolato, le persone più rigide possono cambiare. Il personaggio della mamma Vianne, donna indipendente e anticonformista, è splendidamente interpretato da Juliette Binoche

6. Erin Brokovich – Forte come la verità: Julia Roberts interpreta Erin Brockovich, una giovane donna, carina, intraprendente e disoccupata, con a carico tre figli piccoli i cui padri si sono da tempo volatilizzati; ma Erin non si è mai persa d’animo. Storia di una donna che non rinuncia alla dignità, ma anche film su una mamma sfacciata e onesta. Julia Roberts vinse l’Oscar quale miglior attrice protagonista nel 2001

festa della mamma 2016

7. Joy: Jennifer Lawrence nei panni di Joy Mangano da vita ad un’aspirante imprenditrice che da frutto alle sue doti da casalinga mettendo a punto il “Miracle Mop”, versione migliorata del classico mocio per pulire i pavimenti. Joy non è solamente una donna intraprendente, ma è anche una giovane mamma single che non si ferma di fronte a niente

8. Room: una giovane madre vive con un figlio in un angusto tugurio, che nasconde un’ inquietante realtà.

9. La prima cosa bella: Anna è una mamma un po’ svampita dotata di una vitalità travolgente, capace di un grande affetto. Considerata come una delle migliori commedie di Paolo Virzì, capace di raccontare la storia di una famiglia, e dell’Italia dal 1971 a oggi, attraverso gli occhi dei figli e le gesta di una madre strepitosa, interpretata da Micaela Ramazzotti e poi, in età matura, da Stefania Sandrelli.

10. Mamma Roma: Opera di Pasolini, che riesce a tratteggiare un personaggio complesso e allo stesso tempo delicato. Anna Magnani è un’ex prostituta che cambia vita cercando un riscatto sociale per l’adorato figlio Ettore. Un decennio prima, in “Bellissima” di Visconti era stata una madre che sognava una carriera da star del cinema per la figlia

Angelica Tranelli

08/05/2016

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *