Festa del Cinema di Roma: tre nuovi film per Alice nella città

Festa del Cinema di Roma: tre nuovi film per Alice nella città

Festa del Cinema di Roma: la sezione dedicata alle giovani generazioni, Alice nella Città, dopo aver annunciato la presenza di Viggo Mortensen con  “Captain Fantastic”, e di “Sing Street” di John Carney, completa la terna di film in collaborazione con la selezione ufficiale della Festa del cinema di Roma annunciando in cartellone  “Louise en Hiver” di Jean François Laguionie.

Festa del Cinema di Roma: “Louise en Hiver”, un  film d’animazione franco-canadese

Festa del Cinema di Roma

E’ del regista Jean-François Laguionie che indaga l’animo umano attraverso il contatto della protagonista con la solitudine di un luogo di villeggiatura  a fine stagione. “Louise en Hiver “ è il sesto, atteso,  lungometraggio animato diretto da Jean-François Laguionie, e racconta di Louise, che trascorre, suo malgrado, la fine dell’estate in una stazione balneare desolata.

Il tempo non è più caldo come in piena stagione, e pian piano tutti i villeggianti sono andati via. Anche la corrente elettrica fa le bizze, e l’ultimo treno è partito senza di lei.

Il film è un affresco delicato e suggestivo di come questa donna, non proprio un emblema dell’adattabilità, affronta l’inaspettata situazione, cercando di sopravvivere alle problematiche di questo inaspettato soggiorno prolungato e ai suoi ricordi. Il film è realizzato con tecniche miste che trasformano lo schermo in una tela sulla quale si muovono i colori di un acquerello animato.

Festa del Cinema di Roma: per quanto riguarda le altre due pellicole, con  “Captain Fantastic”  è un film on the road attraverso le contraddizioni americane, mentre “Sing Street” è un tuffo negli anni ottanta, attraverso gli occhi di un giovanissimo di Dublino

Festa del Cinema di Roma

“Captain Fantastic” è diretto da Matt Ross e vede  Viggo Mortensen nelle vesti di un padre fuori dal comune che guida la famiglia attraverso l’America, sottolineandone contraddizioni e dogmi.

Il film, già selezionato al Sundance 2016 e presentato in concorso nella sezione Un Certain Regard a Cannes 2016 dove ha vinto il premio per la Migliore Regia, viene presentato (con una deroga al regolamento) ad Alice nella città in co-produzione con la Festa del Cinema di Roma.

“Sing Street “ ci riporta invece alla Dublino degli anni 80 dove il quattordicenne Conor deve sopravvivere agli incessanti problemi familiari ed economici, e alla nuova scuola pubblica in cui è difficile adattarsi. Il ragazzo supererà tutto grazie all’amore per la musica, attraverso la quale cercherà di conquistare la ragazza della quale si è innamorato e vivrà esperienze che gli cambieranno la vita per sempre.

Maria Grazia Bosu

03/10/2016

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *