Cliff Simon, l’attore di “Stargate SG 1” è morto all’età di 58 anni

Cliff Simon, l’attore di “Stargate SG 1” è morto all’età di 58 anni

Cliff Simon, che interpretava il cattivo Ba-al nella serie TV “Stargate SG 1”, è morto martedì in un incidente di kiteboarding sulla spiaggia di Topanga a Los Angeles.

Il Ba-al di “Stargate SG 1” ci ha lasciati: le parole della moglie

cliff simon news

Sua moglie Collette ha segnalato la sua morte sulla sua pagina Facebook, scrivendo “Ad amici, famiglia e fan, è con un dolore inimmaginabile che condivido con voi che il mio amato marito, Cliff Simon, è morto alle 12:30 di martedì 9 marzo 2021. Era a Topanga Beach, in California, e purtroppo è morto dopo un tragico incidente di kiteboarding. Era noto alla maggior parte di voi in questa pagina come il cattivo che amavate odiare, Ba’al, dello Stargate SG-1. Ma come ha detto, “recitare è quello che faccio, è solo una parte di ciò che sono”.

“E lui era MOLTO di più: un vero originale, un avventuriero, un marinaio, un nuotatore, un ballerino, un attore, uno scrittore. C’è un buco spalancato che una volta si trovava su questa terra. Era amato da troppi per poterlo menzionare e ha avuto un grande impatto su così tante vite. Era un fratello, uno zio, un nipote, un cugino e un amico straordinario e molto amato “.

La vita di Cliff Simon: un vero e proprio avventuriero

Cliff Simon

Nato in Sud Africa, Cliff Simon ha gareggiato sia nel nuoto che nella ginnastica. Dopo essersi trasferito in Gran Bretagna, ha gareggiato nelle prove olimpiche di nuoto, ma poi ha deciso di tornare in Sud Africa, dove si è arruolato nell’Air Force.

Dopo aver lasciato l’Air Force, Simon ha trovato lavoro insegnando windsurf e sci nautico come resort, dove è stato reclutato per partecipare a uno spettacolo teatrale. Si è esibito in tutto il mondo come ginnasta, poi è diventato ballerino al Moulin Rouge di Parigi. Ha scritto un libro basato sulle sue esperienze, intitolato “Paris Nights: My Year at the Moulin Rouge“.

Di ritorno da Parigi, Simon è stato scelto per la serie TV sudafricana “Egoli – Place of Gold” prima di trasferirsi a Hollywood. Dopo un posto come ospite in “Nash Bridges“, ha vinto il ruolo di Ba’al in “Stargate SG 1”, rimanendo nello show per cinque stagioni.

È tornato nel ruolo del film basato sulla serie del 2008, “Continuum“. Simon ha anche recitato in “Castle“, “NCIS“, “The Americans“, “Days of Our Lives” e “24.”

Federica Contini

12/03/2021

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.