Los Angeles: da lunedì cinema al 50%

Los Angeles: da lunedì cinema al 50%

La pandemia non è ancora finita ma i cinema di Los Angeles presto avranno una boccata d’aria.

Los Angeles: allentamento delle restrizioni

Sala Cinematografica

La contea più popolosa della California, cambierà il suo livello di allerta passando nella fascia arancione. Questo cambiamento è dovuto al fatto che il tasso di positività è sceso al 5%. Di conseguenza, da lunedì 5 Aprile, molte cose cambieranno, per i locali, ma soprattutto per i cinema. Infatti, la capienza massima passa dal 25% al 50%. 

Case cinematografiche, produttori e gli stessi cinema considerano questo allentamento come una ripartenza.  Con l’espandersi della pandemia , gli studi di Hollywood hanno cominciato ha ritardare la produzione e di conseguenza la distribuzione dei film, sia nei cinema che in streaming. E pensare che prima del covid, la vendita di biglietti per il cinema nella città di Los Angeles era aumentata.

Una rinascita sempre più possibile

Questa è un’altra conquista importante per i cinema nel più grande mercato cinematografico del paese. Con una capacità del 50%, i cinema possono tornare a lavorare”, ha dichiarato Patrick Corcoran, vice presidente e responsabile delle comunicazioni dell’Associazione Nazionale dei Proprietari dei Cinema. “Questa non è la fine della pandemia, ma è un’altra piccola luce che rende ancora più visibile la fine” ha infine aggiunto.

Se nel 2019 le sale aperte nella città di Los Angeles erano 107, nella scorsa settimana se ne sono registrate solo 42, secondo l’analisi di Comscore. Tuttavia, i funzionari del settore prevedono che questo andamento tornerà a risalire. Più le restrizioni diminuiscono, più le sale cinematografiche riapriranno.

Le prime distribuzioni nell’era covid

Godzilla Vs Kong

L’eco dell’allentamento delle restrizioni, porta un’ulteriore buona notizia Infatti mercoledì uscirà negli Stati Uniti “Godzilla vs. Kong”. Il monster mashup, della Warner Bros e Legendary Entertainment, sta per uscire in più di 3.000 località nordamericane e segna la più ampio rilascio nell’era della pandemia.

Le promettenti vendite di biglietti per “Godzilla vs. Kong” potrebbero incoraggiare gli studi rivali a mantenere le date di uscita per i futuri film di successo, tra cui “A Quiet Place Part II” della Paramount (28 maggio), “Crudelia” della Disney con Emma Stone (28 maggio) e “Fast and Furious” sequel “F9” della Universal (25 giugno).

Francesca Reale

31/03/2021

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *