Andy Garcia e la nuova versione de Il padrino – Parte III

Andy Garcia e la nuova versione de Il padrino – Parte III

Secondo quanto riportato da Hollywood Reporter, l’attore Andy Garcia si è detto emozionato per il nuovo rimontaggio de “Il padrino – Parte III“, in uscita l’8 dicembre, ma non ha mai compreso le critiche per la versione originale.

Il parere di Andy Garcia sul nuovo film

The Godfather Coda: The Death of Michael Corleone“, la pellicola restaurata de “Il padrino – Parte III” (1990), terzo ed ultimo capitolo della trilogia sulla famiglia Corleone, uscirà nelle sale il 4 dicembre. Inoltre il film di Francis Ford Coppola e Mario Puzo arriverà in versione Blu-ray e in digitale l’8 dicembre. Andy Garcia, interprete del personaggio di Vincenzo Corleone, ha guardato il nuovo montaggio insieme agli altri membri del cast. Tutti sono molto soddisfatti del risultato finale, ma Garcia non ha mai compreso l’insoddisfazione per la pellicola originale.

Parlando con Hollywood Reporter prima dell’uscita del rimontaggio, ha detto che spera che i fan riescano ad apprezzare meglio il film con questa nuova versione.

“Non ho mai avuto problemi con la versione originale, ma ci sono molto affezionato”, dichiara l’attore candidato all’Oscar per aver interpretato Vincent, il figlio illegittimo di Sonny Corleone (James Caan), che vuole diventare il capo del famiglia. “C’è una chiarezza in questa versione che Francis voleva”.

Le aspettative molto alte, forse troppo, sul capitolo finale

I primi due film de Il Padrino sono considerati tra i migliori mai realizzati, quindi il terzo non poteva essere da meno, cosa che Garcia sapeva bene. Anche dopo essere stato nominato per una sfilza di Oscar, le critiche (a volte anche molto forti) per il terzo erano tutte ingiustificate, secondo il parere di Andy Garcia.

“Ho pensato che molte cose fossero ingiuste, specialmente il modo in cui Sofia Coppola è stata trattata”. Winona Ryder era stata originariamente scelta per il ruolo di Mary Corleone, ma ha dovuto abbandonare poco dopo l’inizio della produzione su ordine del medico a causa dell’esaurimento. Quindi, Sofia ha assunto il ruolo nel film di suo padre. Garcia dice che è speranzoso che i fan guarderanno “Coda” e vedranno la sua esibizione sotto una nuova luce.

“Penso che se le persone guarderanno questo film, vedranno una performance molto onesta, profonda e piena di sentimento di Sofia. Penso che ci sia una grande tragedia nel personaggio, una performance molto coraggiosa, e sono molto orgoglioso del lavoro che abbiamo fatto”. Queste le parole di Andy Garcia.

Le migliorie di “The Godfather Coda: The Death of Michael Corleone”

Francis Ford Coppola, in occasione del 30esimo anniversario del film, ha deciso di rimettersi a lavorare sulla serie de “Il padrino”, in particolar modo sul capitolo conclusivo “Il padrino – Parte III”. Il progetto finale realizza le intenzioni originali dell’autore Mario Puzo e di Coppola riguardo al terzo film della saga, fornendo un finale più appropriato a “Il padrino” e “Il padrino – Parte II”. I miglioramenti consistono in un nuovo incipit e in un finale diverso, oltre che a video e suono rimasterizzati. Nel cast sempre i grandi nomi dell’originale: Al Pacino, Diane Keaton, Andy Garcia, Franc D’Ambrosio, Bridget Fonda, George Hamilton, Joe Mantegna, Talia Shire, Eli Wallach, Sofia Coppola e Raf Vallone.

Francesca Trovarelli

03/12/2020

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *