Game of Thrones: la premiere della settima stagione è record

Game of Thrones: la premiere della settima stagione è record

“Game of Thrones” continua a essere la serie dei record arrivata alla sua settima (e penultima) stagione. Il primo episodio, dopo più di un anno di attesa, ha raccolto davanti al televisore un numero impressionante di fan.

Game of Thrones: la 7×01 è l’episodio più visto di HBO

Game of Thrones settima stagione

Non ci sorprende vista la lunga e estenuante attesa. Eppure abbiamo la conferma: con lo straordinario numero di 10.1 milioni di spettatori, la premiere della settima stagione di “Game of Thrones” è l’episodio più visto nella storia di HBO. Il precedente record della serie era stato di circa 8.89 milioni di persone sintonizzate durante il finale della sesta stagione. Si tratta di un 27% in più della première della sesta stagione, quindi di un vero record che non sarà facile da eguagliare per le future serie TV di casa HBO.

“Dragonstone”, questo il titolo dell’episodio, ha già conquistato il cuore dei fan. Sebbene non sia uno dei tipici e dinamici episodi della serie, diversi momenti stanno già facendo parlare di sé, in primis il cameo canterino di Ed Sheeran, durante una scena di Arya Stark.

A causa della messa in onda posticipata, questa stagione di “Game of Thrones” non è stata eleggibile per gli Emmy Awards 2017, dove dopo anni c’è stato un posto in più tra le nomination. Il kolossal ideato da David Benioff e D.B. Weiss ci riproverà l’anno prossimo con la sua ultima stagione, composta da soli 6 episodi.

Game of Thrones: “Cominciamo?”

Con un unica domanda, Daenerys Targaryen (Emilia Clarke) ha chiuso il primo episodio della settima stagione di “Game of Thrones”. Le premesse per i prossimi episodi sono tutte sul tavolo: mentre la Regina dei Draghi sembra finalmente vicina al confronti con l’attuale Regina Cersei, la preoccupazione più grande di Jon Snow (e come dargli torto, dopotutto) è l’arrivo dell’inverno. E con esso quello degli Estranei, in marcia verso il Nord. Nel frattempo non mancano piccoli intrighi e futuri complotti tra i personaggi. Il trono appartiene ancora ai Lannister, ma per quanto ancora?

Paola Pirotti
18/07/17

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *