“Harry Potter and the Cursed Child”: cosa, quando, dove e chi

E’ in lavorazione il seguito di “Harry Potter”, ambientato 19 anni dopo l’ultimo libro, a cui è stato dato il nome “Harry Potter and the cursed child”(Harry Potter e il bambino maledetto); anziché girare un film la Rowling ha voluto fare di questo sequel un’opera teatrale, la cui anteprima mondiale è fissata per luglio 2016 nel London’s Palace Theatre a Londra.

Harry Potter and the Cursed Child: poche informazioni per una trama misteriosa

harry-potter-cursed-childLa trama di “Harry Potter and the Cursed Child” vede come protagonisti ancora Harry e i suoi amici che, ormai adulti, sono alle prese con lavoro e famiglia, ed introduce inoltre il personaggio del secondogenito di Harry, Albus Severus, che affronta il primo anno ad Hogwarts e si trova a dover fare i conti con la fama del padre.
La Rowling ha rivelato le seguenti informazioni: “Mentre Harry lotta con un passato che rifiuta di rimanere al suo posto, il suo giovane figlio Albus deve combattere con una pesante eredità di famiglia che non ha mai voluto. Mentre passato e presente si fondono in modo sinistro, padre e figlio impareranno una verità spiacevole: a volte, l’oscurità arriva dai luoghi più inaspettati”.
Il soggetto è stato scritto dalla Rowling stessa, la quale ha poi collaborato per la sceneggiatura con Jack Thorne e John Tiffany, quest’ultimo anche regista dello spettacolo.

Harry Potter and the Cursed Child: le prime informazioni sul cast

harry-potter-cursed-child-cast2

(da sinistra: Jamie Parker/Harry Potter, Noma Dumezweni/Hermione Granger, Paul Thornley/Ron Weasley – una delle prime foto del cast pubblicata su Pottermore)

Sono stati rivelati i nomi degli attori scelti per interpretare i protagonisti da adulti: Jamie Parker vestirà i panni di Harry, Paul Thornley quelli di Ron e Noma Dumezweni sarà Hermione. Del resto del cast non si sa ancora nulla, se non che è composto da più di 30 persone tra attori e comparse.
Lo spettacolo è composto da due parti pensate per essere viste in modo sequenziale, con due possibili opzioni offerte dal teatro per il pubblico: la prima opzione prevede una matinée e un serale, mentre la seconda offre due serali in giornate consecutive.

Harry Potter and the Cursed Child: le critiche

rowling-at-workPer un’opera così attesa come il seguito di Harry Potter le critiche e le ipotesi non potevano certo mancare: sui social network già sono aperti dibattiti riguardo allo sviluppo della trama, alle modifiche subite dai personaggi durante la crescita e, soprattutto dopo le ultime rivelazioni, alla selezione del cast. Molti si chiedono infatti quale sia il motivo dietro la scelta di un’attrice di colore per interpretare Hermione, notoriamente bianca di pelle e con occhi e capelli castano chiaro. Alcuni ipotizzano che la strega sia rimasta vittima di un incidente magico che le ha cambiato il colore della pelle, altri pensano invece che la Rowling si sia semplicemente disinteressata all’aspetto fisico dell’attrice e abbia preso in considerazione solo la bravura. C’è anche chi si chiede perchè Paul Thornley (Ron) non abbia i capelli rossi, ma è facile presupporre che nel suo caso utilizzeranno una tinta o una parrucca per risolvere il problema.
L’attesa è comunque alle stelle e, dal momento che mancano ancora molti mesi all’uscita dello spettacolo, potrà solo salire viste le rare informazioni che filtrano sul progetto conferendogli sempre più un’aura di affascinante mistero.

Valeria Brunori

21/12/2015

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *