Women of the Movement: il teaser della serie con Ray Fisher e Adrienne Warren

Women of the Movement: il teaser della serie con Ray Fisher e Adrienne Warren

“Women of the Movement” si presenta al pubblico con un primo teaser pubblicato dalla ABC. La serie racconta la storia di Emmett Till e di sua madre che hanno combattuto per la giustizia dopo la morte di suo figlio.

Women of the Movement: il primo teaser trailer della serie

La ABC ha rilasciato il primo teaser trailer della prossima serie limitata drammatica “Women of the Movement”. La serie porterà in vita le lotte di una famiglia che subisce una tragica morte nel 1955 durante il periodo delle Leggi Jim Crow. Mamie Till-Mobley (interpretata da Adrienne Warren) accende ancora un’altra scintilla nel movimento per i diritti civili degli Stati Uniti quando si rifiuta di lasciare che l’omicidio di suo figlio scompaia dai titoli nazionali.

Il teaser inizia con gli scatti di Mamie che culla il figlio appena nato e lo fissa amorevolmente. In un batter d’occhio, Emmett Till (interpretato da Cedric Joe) è cresciuto e acquista un biglietto del treno di andata e ritorno per il Mississippi. Una voce fuori campo femminile avverte una sorridente Till che “Il Mississippi non è come Chicago; i bianchi ti tratteranno in modo diverso. È così che sono“. Il teaser termina con Till che salta in un lago limpido, guardando la superficie con un sottile sguardo di paura sul viso. Oltre a Warren e Joe, “Women of the Movement” è interpretato anche da Tonya Pinkins, Ray Fisher, Glynn Turman, Chris Coy, Carter Jenkins e Julia McDermott. La serie è scritta da Marissa Jo Cerar, prodotta da Kapital Entertainment, Jay-Z e Will Smith

La tragica storia di Emmett Till

Woman of the Movement - funerale Emmett Till

La vera storia su cui si basa la serie ruota attorno al tragico linciaggio del quattordicenne Emmett Till nel 1955. Dopo che Till ha avuto una conversazione amichevole con una donna bianca in un negozio di alimentari, la gente del posto si è indispettita. Pochi giorni dopo, Till viene brutalmente ucciso. I suoi assassini sono stati successivamente assolti, portando sua madre e altri attivisti per i diritti civili a chiedere giustizia. Tre mesi dopo l’accaduto, sono iniziati i  boicottaggi degli autobus di Montgomery, dando il via al Movimento per i diritti civili.

ABC ha annunciato che “Women of the Movement” andrà in onda in 6 episodi sul finire del 2021.

Francesca Reale

19/05/2021

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *