“The Green Inferno” vietato ai minori di 18 anni

“The Green Inferno” vietato ai minori di 18 anni

Di fronte alla durezza delle scene del film, la Commissione Censura ha preso una posizione netta per il nuovo terrificante lavoro di Eli Roth “The Green Inferno”: in Italia sarà proibita la visione al cinema per i minori di 18 anni.

Eli Roth torna più terrificante che mai con “The Green Inferno”

the-green-inferno

Gli affezionati del genere e gli estimatori del regista di “Hostel” lo sanno bene: i lavori di Eli Roth non sono per tutti. Non serviva certamente aspettare il trailer, per capire che anche “The Green Inferno” sarebbe stato perfettamente in linea con i film precedenti del regista statunitense, che già aveva terrorizzato ampie schiere di pubblico con “Cabin Fever” e “Hostel”.

Per chi fosse sopravvissuto allo shock emotivo dei due horror – splatter datati rispettivamente 2002 e 2007 (senza contare il sequel di “Hostel”), è in arrivo una pellicola che si preannuncia estremamente cruenta ed ’emotivamente destabilizzante’ per la durezza delle sue immagini, e per i suoi contenuti forti: “The Green Inferno”.

La Commissione Censura in un comunicato stampa vieta “The Green Inferno” agli under 18

thegreeninferno-locQueste valutazioni hanno trovato riscontro anche nel pensiero della Commissione Censura, che ha preso una posizione netta al riguardo, annunciando la decisione di proibirne la visione ai minori di 18 anni in occasione di un comunicato stampa ufficiale da parte di Kock Media, la società attiva in campo multimediale che distribuirà il film con la sua etichetta horror Midnight Factory.

Nel comunicato si legge che “Il divieto di visione per i minori è stato imputato all’eccessiva crudeltà di alcune immagini e alla presenza di contenuti troppo esplicitamente violenti..le prime proiezioni, tenutesi in occasione di anteprime stampa e Festival in Italia e all’estero, non hanno sicuramente lasciato indifferenti gli spettatori. Alcune persone si sono sentite male durante la visione e altre sono svenute di fronte alle crudissime immagini del cannibal horror di Roth”.

Terrore e cannibalismo in piena foresta Amazzonica: cosa ci aspetta in “The Green Inferno”

 Il film che rappresenta il ritorno alle regia di Eli Roth, uscirà in Italia, in anteprima mondiale, il 24 settembre (negli Stati Uniti il 25), e sarà basato sulla storia di un gruppo di attivisti di New York, partiti alla volta dell’Amazzonia per salvare una tribù di indigeni a rischio d’estinzione, a causa del saccheggio delle risorse naturali da parte delle multinazionali.

Si ritroveranno, causa un incidente aereo, nel cuore della giungla, presi in ostaggio proprio dalla tribù di nativi che erano andati a salvare, e scopriranno presto, ai loro danni, le terribili usanze fatte di cannibalismo e torture, della tribù indigena. I 18 anni molti di noi li avranno superati da un po’, ma, dopo aver visto il trailer -che qui riproponiamo- e con buona pace di Eli Roth, credo che saremo in parecchi a preferirgli di gran lunga “Inside Out”.

Eleonora Di Giacomo

22/09/2015

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *