The Chair: Netflix annuncia la data di uscita della serie

The Chair: Netflix annuncia la data di uscita della serie

Netflix annuncia finalmente la data di uscita di “The Chair”. Questa è la prima serie che il duo Benioff e Weiss di “Games of Thrones” hanno sviluppato da quando hanno firmato il loro accordo con lo streamer.

The Chair: la mini serie con Sandra Oh

Benioff e Weiss produttori di The Chair

The Chair, serie drammatica di prossima uscita su Netflix con Sandra Oh, ha ufficialmente una data di uscita. Sarà composta da sei episodi ed è prodotta dagli showrunner e produttori esecutivi di “Game of Thrones” David Benioff e D.B. Weiss. La prima di “The Chair” sarà presentato il 27 agosto.

L’attrice Sandra Oh, interpreta la dottoressa Ji-Yoon Kim, che ha ottenuto una nuova cattedra nel dipartimento di inglese della sua prestigiosa università. Nella serie sarà accompagnata dal cast formato da Jay Duplass, Holland Taylor, Bob Balaban, Nana Mensah,David Morse e Everly Carganilla.

Questa serie è la prima che Benioff e Weiss hanno sviluppato da quando hanno firmato il loro accordo con Netflix. Hanno una serie di altri progetti attualmente in fase di sviluppo, inclusi gli adattamenti di “The Three-Body Problem” di Liu Cixin e “The Overstory” di Richard Powers. La coppia ha diretto lo speciale di Leslie Jones per Netflix lo scorso anno.

L’annuncio dell’uscita della serie

The Chair - annuncio uscita

L’annuncio della data di uscita arriva con un ritaglio dal “Pembroke Daily”, il giornale studentesco dell’università immaginaria, che annuncia la nomina di Kim a presidente del dipartimento. Questo ritaglio evidenzia alcune delle sfide uniche che Kim dovrà affrontare, evidenziando due cose: la prima che è la prima donna e POC nella sua posizione, e la seconda è il numero basso di iscrizioni all’università.

Sinossi ufficiale

La cattedra segue la dottoressa Ji-Yoon Kim (Sandra Oh) mentre esplora il suo nuovo ruolo di presidente del dipartimento di inglese presso la prestigiosa Pembroke University. Ji-Yoon deve affrontare una serie unica di sfide come prima donna a presiedere il dipartimento e come uno dei pochi membri dello staff di colore all’università.

Francesca Reale

13/05/2021

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *