Silence: Martin Scorsese incontra Papa Francesco

Silence: Martin Scorsese incontra Papa Francesco

Silence: Martin Scorsese ieri è stato accolto in Vaticano da Papa Francesco, ed è stato possibile assistere in anteprima al nuovissimo progetto del regista.

Silence: l’incontro del regista col Santa Padre

silence

“Silence”, l’ultimo film di Martin Scorsese, presenta uno sfondo molto cattolico tramite la storia e la sofferenza vissuta in prima persona dai gesuiti sul territorio giapponese. Tutto, solo ed esclusivamente, per diffondere la parola di Cristo e vivere per la fede.
Molti particolari riguardo la pellicola rimangono ancora oscuri. Questo progetto, particolarmente impegnativo, ha visto Martin Scorsese in un’opera mastodontica della cinematografia, destinata come sempre a colpire e far riflettere l’animo del pubblico, come sempre del resto.
Il suo film sarà proiettato in anteprima sia a Roma, in una comunità gesuitica di 400 membri (la stessa di cui ha fatto parte anche Papa Francesco), che in Vaticano, con un ristrettissimo pubblico selezionato, composto da circa 50 persone.
Ieri mattina il regista è stato accolto dal Papa in Santa sede, come riportato anche dalla stampa Vaticana stessa, dove ha avuto luogo l’attesissimo incontro.
A quanto pare, il film sembra essere stato ben accolto dalla comunità cristiana, ma per poter parlare liberamente del progetto e farsi un’idea chiara dell’impatto avuto sul pubblico, non rimane che attendere il rilascio ufficiale previsto a Gennaio.

Silence: tutto sulla pellicola

La storia raccontata in “Silence” è ambientata nel XVII secolo e segue le vicende di due frati gesuiti che si sono avventurati nella giungla giapponese per  ritrovare il loro mentore scomparso. Durante le ricerche cercano di diffondere la parola del Vangelo, e con esso il Cristianesimo alla popolazione indigena.
Questo tentativo di cristianizzazione non verrà accolto bene dalle popolazioni che faranno vivere ai due religiosi un vero e proprio incubo, tra persecuzioni e violenze.
Ciò che al momento è noto, è che la pellicola sarà rilasciata ufficialmente nei cinema italiani il 12 Gennaio 2017.
Corrado Zocco
01/12/2016

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *