“Piper”: un primo sguardo al prossimo corto Disney-Pixar

“Piper”: un primo sguardo al prossimo corto Disney-Pixar

Come da tradizione il nuovo film targato Disney-Pixar “Alla ricerca di Dory” sarà accompagnato da un cortometraggio animato. Questa volta a precedere la pellicola sarà “Piper”, dove come protagonista troviamo un adorabile, piccolo uccellino.

“Piper”: ecco il nome del prossimo cortometraggio Disney-Pixar

PiperPiper sarà diretto da Alan Barillaro, regista di origini italiane e veterano della Pixar fin dai tempi di “A Bug’s Life”; il cortometraggio racconterà la storia dell’omonimo uccellino – Piper, per l’appunto -, un piccolo volatile affamato alle prese con la sua paura dell’acqua.

Secondo quanto ha affermato il regista, l’ispirazione per l’atteso corto è nata dall’osservazione diretta di questi piccoli volatili, che in inglese hanno il nome di ‘sandpiper’: “Osservando le reazioni degli uccelli alle onde del mare ho sempre pensato: “Cavolo, questa è una storia!, questo è un personaggio!”. È sempre interessante provare a guardare il mondo che conosciamo da una prospettiva differente. Tutti siamo stati al mare, ma abbiamo mai guardato l’acqua dall’altezza di pochi centimetri? Potrebbe essere davvero spaventoso dal punto di vista di un uccellino!”

Sebbene l’idea iniziale del regista Barillaro fosse concentrata solamente su una serie di gag ironiche e buffe, ora “Piper” è diventato il racconto di un bambino che impara dai suoi genitori le regole per vivere, ma anche la storia di un bambino che impara di suoi coetanei: “È come quando sei un bambino al parco giochi. A volte cadi e ti senti così piccolo, ma poi vedi qualcuno che è ancora più piccolo di te che si rialza e allora fai del tuo meglio, imparando da quella situazione”, spiega il regista.

Piper precederà “Alla ricerca di Dory”: ecco la trama del film

locandina.allaricercadidoryA sei mesi di distanza dal termine di “Alla ricerca di Nemo”, Dory è ormai un’abitante stabile della barriera corallina ed è sorprendentemente riuscita a superare i suoi terribili problemi di memoria. La pesciolina comincia così a ricordare qualcosa riguardo la sua famiglia: lei e i suoi genitori erano dell’Oceano Pacifico americano, nella baia di Monterey, vicino Los Angeles.
Determinata a scoprire di più sul suo passato e a tornare tra ‘le pinne’ dei suoi genitori, Dory intraprende un lungo viaggio insieme a Marlin – il pesce pagliaccio padre di Nemo – e i loro amici.
Il viaggio non sarà privo di complicazioni e il pesce chirurgo verrà pescato e rinchiuso dagli uomini nell’istituto di Monterey Bay Aquarium: la missione principale diverrà ritrovare Dory.

Marzia Meddi
06/04/2016

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *