Paddy Considine in “House of the Dragon”, prequel di “Game of Thrones”

Paddy Considine in “House of the Dragon”, prequel di “Game of Thrones”

La serie prequel di “Game of Thrones”, “House of the Dragon”, della HBO, ha trovato il suo primo membro del cast: l’attore inglese Paddy Considine.

Paddy Considine vestirà i panni di Re Viserys I

Paddy Considine attore

La storia è basata sul libro di Martin, “Fire & Blood” e racconta la storia di House Targaryen. Il libro è ambientato trecento anni prima dei fatti di “Game of Thrones”, per cui -a eccezione di eventuali flash forward- non ci saranno i volti noti della serie.

Paddy Considine è stato il primo attore ingaggiato per la serie: ha firmato per recitare nel ruolo di Re Viserys I, scelto dai signori di Westerus per succedere al Vecchio Re, Jaehaerys Targaryen, al Gran Consiglio di Harrenhal.

Un uomo cordiale, gentile e onesto, Viserys ha il solo desiderio di portare avanti l’eredità di suo nonno.

Ma gli uomini buoni non sono necessariamente dei grandi re.

I fan della tradizione creata da George R.R. Martin ricorderanno che Viserys I regnò su Westerus circa cento anni dopo la conquista di Aegon.
I suoi figli, Rhaenyra e Aegon II, alla fine avrebbero combattuto per il trono una guerra civile, che divenne nota come la Danza dei Draghi.

Paddy Considine: i ruoli precedenti

Considine non è estraneo al pubblico della HBO, avendo recentemente recitato in “The Outsider” e attualmente parte del cast di “The Third Day“.
I suoi altri ruoli televisivi includono “Peaky Blinders“, “Informer” e “The Suspicions of Mr Whicher“.

Per quanto riguarda i film, i suoi ruoli includono “Hot Fuzz“, “The Death of Stalin”, “Cinderella Man” e “The Bourne Ultimatum“.

Ha anche scritto e diretto il film “Tyrannosaur” e scritto, diretto e interpretato il film “Journeyman“.

“The House of the Dragon”: la troupe

HBO ha stabilito per il prequel un totale di 10 episodi. Il casting è iniziato durante l’estate.

Martin, autore del libro “Fire & Blood”, ha co-creato la serie con Ryan Condal.

Miguel Sapochnik e Condal saranno gli co-showrunner e anche i produttori esecutivi, insieme a Martin e Vince Gerardis.

Sara Lee Hess sarà la sceneggiatrice e la produttrice esecutiva.

Il regista sarà Miguel Sapochnik. In precedenza, egli ha già diretto sei episodi di “Game of Thrones”, tra cui “Hardhome”, “Battle of the Bastards” e “Winds of Winter”.

“House of the Dragon” dovrebbe andare in onda nel 2022.

La HBO aveva già scartato un prequel di “Game of Thrones” con Naomi Watts. Quella serie avrebbe avuto luogo migliaia di anni prima degli eventi della serie ammiraglia. Era uno dei tanti progetti legati a “Il Trono di Spade” che sono stati messi in sviluppo alla HBO prima della fine della serie originale. In questo momento, tuttavia, si ritiene che nessuno degli altri progetti stia andando avanti.

06/10/2020

Erica Bozzolan

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *