Mel Gibson: conferma di essere in trattative per “Suicide Squad 2”

I rumors sulla possibile regia di Mel Gibson nel sequel di “Suicide Squad” si sono rivelate vere! L’attore statunitense sarebbe, proprio in questi giorni, discutendo con la Warner Bros per la possibile collaborazione come director del film.

Mel Gibson: attratto dal mondo DC Extended Universe

Mel Gibson barba

Mel Gibson, dopo una proiezione a Santa Monica del suo ultimo lavoro come regista, “La battaglia di Hacksaw Ridge”, candidato a 6 Oscar, ha confermato in prima persona le voci che si sono diffuse nelle ultime ore: è ufficialmente impegnato nelle trattative con la Warner Bros. La casa cinematografica desidera fortemente Mel come director nel nuovo film “Suicide Squad 2” e forse potrebbe non guardare più ad altri candidati.

Mel Gibson ha dichiarato di essere più o meno al “primo appuntamento”, per quanto riguarda le discussioni con lo studio, ma è già molto attratto dall’idea di una possibile collaborazione nel film ispirato ai fumetti della DC Comics. Questo è un vero colpo di scena: infatti l’attore, in passato, si è sempre espresso in maniera molto negativa nei confronti dei cinecomic, dimostrando in molte occasioni il suo odio verso pellicole come quelle del mondo DC Extended Universe. Mel Gibson, durante la sua carriera, sia come attore che come regista, si è sempre mosso in una direzione molto diversa da quella dei film superoistici o action fantasy, a cui non ha mai preso parte in nessuna occasione.

Possiamo dire che per il regista de “La passione di Cristo” e “Apocalypto”, questo è un campo inesplorato, un terreno totalmente nuovo in cui muoversi e forse, proprio per questo, Mel Gibson è eccitato all’idea di poter realizzare qualcosa di totalmente inedito per lui. Sicuramente tutti siamo curiosi di vedere, se il progetto dovesse andare in porto, in che modo possa trasformare il nuovo capitolo di “Suicide Squad”: sicuramente il re delle scene di azione e di guerra del grande schermo metterà del suo, forse andando anche oltre i soliti effetti speciali dei film tratti dall’universo Comics.

Mel Gibson: possibile cambio di rotta?

Ci chiediamo quindi se Mel Gibson deciderà o meno di aderire all’iniziativa della Warner Bros e se, così, aggiungerà un’altra esperienza alla sua corposa carriera. Questo potrebbe essere il primo vero cambio di rotta dell’attore: se entrasse nel mondo del cinema della DC Comics, proseguirebbe per un po’ anche su questa strada? Ovviamente i dubbi al riguardo sono molto forti, motivati anche dall’iniziale avversione di Mel contro questo genere cinematografico, ma non è mai troppo tardi per cambiare ed abbracciare nuovi orizzonti.

Un altro punto interrogativo è costituito dal cast che Mel Gibson potrebbe trovarsi a dirigere. Nel primo capitolo della “squadra suicida”, i supercrimali erano interpretati da: Viola Davis (Amanda Waller), Adam Beach (Slipknot), Cara Delevigne (Incantatrice), Karen  Fukuhara (Katana), Joel Kinnaman (Rick Flag), Margot Robbie (Harley Quinn), Will Smith (Deadshot), Adewale Akinnuoye-Agbaje (Killer Croc), Jay Hernandez (El Diablo) e Jared Leto (Joker). Per ora non sappiamo quali possibili ‘new entry’ possano essere presenti in “Suicide Squad 2” ma probabilmente ci saranno alcune conferme da parte degli attori che hanno già partecipato al primo film.

Aspettiamo altri dettagli che confermino il ruolo di Mel come regista ufficiale del film! Chissà cosa succederà…

17/02/2017

Ludovica Attenni

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *