Lindsay Lohan: nel cast della seconda stagione di Sick Note

Lindsay Lohan: nel cast della seconda stagione di Sick Note

Famosa più per i suoi eccessi che per il suo talento, Lindsay Lohan sta per tornare sulle scene con la seconda stagione di “Sick Note”, accanto a Rupert Grint.

Lindsay Lohan: protagonista di Sick Note

Lindsay Lohan in "Sick Note"
Lindsay Lohan, Rubert Grint e Nick Frost in Sick Note

L’attrice di “Mean Girls” è entrata nel cast della seconda stagione di “Sick Note“, serie televisiva inglese la cui prima stagione andrà in onda questo autunno su Sky 1.

Un progetto che si annuncia interessante, dato anche i protagonisti che Lindsay Lohan andrà ad affiancare: Ruper Grint, il noto Ron di “Harry Potter”, Nick Frost (“I love radio Rock”, “Biancaneve e il cacciatore”) e Don Johnson (“Machete” e “Djanco Unchained”).

La serie tv segue le vicende di Daniel Glass (Grint), un bugiardo compulsivo la cui vita è segnata da un rapporto fallimentare e da un lavoro, non proprio soddisfacente, presso un’azienda di  assicurazioni che sta per chiudere e, come se non bastasse, succube del suo capo (Johnson). Proprio quando pensa che le cose non possano andare peggio, a Danel viene diagnosticata una malattia terminale dall’incompetente medico Ian Glennis (Frost). Ma quando l’errore verrà alla luce, il medico convincerà Daniel a nascondere la verità agli amici, ai famigliari, dando vita a una spirale di menzogne senza controllo.

Lindsay Lohan si aggiunge al cast della seconda stagione nei panni di Katerina, figlia del capo Daniel. Le riprese sono tuttora in corso.

Lindsay Lohan: una serie tv per ricominicare

Negli ultimi anni abbiamo visto l’attrice Lindsay Lohan molto di più sulle riviste di gossip che al cinema. Da molto tempo l’attrice alterna brevi periodi lavorativi a quelli in cui sono più le vicende personali a far parlare di lei.

L’ultimo lavoro è stato “The Canyons” di Paul Shrader, storia di un’aspirante attrice all’insegna del sesso e della trasgressività. Il film fu presentato al Festival di Venezia, ottenendo critiche negative.

Chissà se con “Sick Note” Lindsay Lohan possa tornare alla ribalta.

Silvia D’Ambrosio

12/06/2017

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *