Jennifer Lawrence: ero sballata mentre giravo “Don’t Look Up”

Jennifer Lawrence: ero sballata mentre giravo “Don’t Look Up”

Secondo Yahoo! Entertainment, Jennifer Lawrence rivela di essersi “sballata” durante le riprese del film in uscita il prossimo dicembre, “Don’t Look Up”.

Jennifer Lawrence e la marijuana

Jennifer Lawrence

Jennifer Lawrence insieme a Adam McKay, Leonardo DiCaprio e Maryl Streep, in una recente proiezione di domande e risposte su “Don’t Look Up”, svolta a Los Angeles, parlano della produzione del film e rivelano alcuni spunti divertenti su ciò che è successo dietro le quinte.

Adam McKay, il regista, ha condiviso la richiesta di Jennifer Lawrence di sballarsi per una scena particolare del film, che la vedeva accanto alla Streep. L’attrice ha anche condiviso che sballarsi sul set significava diventare un bersaglio facile per i suoi colleghi co-protagonisti.

La star ha continuato dicendo:

” Tutti erano f****** con me… immagino perché ero fatta. Facile da scopare.”

Già in precedenza, la Lawrence è stata abbastanza onesta sulla sua relazione con la marijuana, ammettendo persino che una volta si era fatta un tiro da un bong prima di andare a una cerimonia degli Oscar.

I protagonisti di “Don’t Look Up”

Jennifer Lawrence

Jennifer Lawrence è co-protagonista nel prossimo film di Adam McKay, che uscirà in doppia a dicembre, prima nei cinema e poi su Netflix. Il lungometraggio vede la Lawrence nei panni dell’astronoma amante dell’erba, la dottoressa Kate Dibiasky, che sta disperatamente cercando di salvare il mondo dopo aver scoperto che un mortale asteroide si sta dirigendo verso la Terra.

Accanto a Jennifer Lawrence troviamo Maryl Streep e Leonardo DiCaprio, insieme a un cast impressionante che include artisti del calibro di Jonah Hill, Cate Blanchett, Mark Rylance, Tyler Perry, Timothée Chalamet e Ariana Grande, i cui personaggi hanno ciascuno diversi livelli di preoccupazione per quanto riguarda l’steroide in arrivo.

Nel film, il personaggio della Lawrence usa la marijuana per calmare i suoi nervi dalla serie di eventi che si stanno svolgendo.

L’uscita di “Don’t Look Up” segna la fine della breve pausa dell’attrice dal grande schermo. La sua ultima apparizione l’ha vista interpretare di Mystique in “X-Men: Dark Phoenix” del 2019, un ruolo in cui è apparsa per la prima volta nel 2011, prima di diventare l’attrice più pagata al mondo sia nel 2015 che nel 2016.

Eleonora De Sanctis

22/11/2021

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *