Star Wars: licenziati i registi dello spin-off su Han Solo

Star Wars: licenziati i registi dello spin-off su Han Solo

La notizia è arrivata come un fulmine a ciel sereno: Phil Lord e Christopher Miller, i registi dello spin-off di Star Wars su Han Solo, sono stati licenziati dalla Lucas Film durante le riprese del film. La motivazione? Divergenza creativa.

Star Wars: i motivi del licenziamento

Phil Lord e Christopher Miller - registi

Sfortunatamente la nostra visione e il modo di lavorare non era in linea con i nostri partner del progetto. Di solito non siamo fan della frase “divergenze creative” ma, per una volta, questo cliché è la pura verità. Rimaniamo orgoglioso dell’incredibile lavoro svolto dal cast e dalla troupe”.

Queste sono le dichiarazioni rilasciate dagli ormai ex registi dello spin-off su Han Solo, le cui riprese erano partite nel mese di Febbraio.

Phil Lord e Chris Miller sono stati licenziati da Kathleen Kennedy, co-direttrice generale della Lucas Film, non soddisfatta dalla visione e dello stile dei due registi di “21 Jump Street” e “Lego Movie”. Pare, secondo Hollywood Reporter, che i due registi si siano scontrati più volte con Lawrence Kasdan, il leggendario sceneggiatore dietro a “L’impero colpisce ancora” e “I predatori dell’arca perduta”, che ha scritto, insieme al figlio Jon Kasdan, la sceneggiatura delllo spin-off.

Motivo dello scontro creativo sarebbe la tendenza dei due registi di improvvisare molto, insieme alla loro sensibilità comica, considerata non in linea con i piani della Lucasfilm sul personaggio di Han Solo. “La gente deve capire che Han Solo non è una personalità comica. E’ sarcastico ed egoista”, ha detto la fonte.

Star Wars: chi sarà il prossimo regista dello spin-off su Han Solo?

Una domanda ora sorge spontanea: chi dirigerà il film? A sole poche ore dall’annuncio del licenziamento dei due registi, emergono le prime indiscrezioni su chi dirigerà lo spin-off si Star Wars. Si parla di Ron Howard, celebre regista di “Angeli e demoni” e dei sequel, e di John Johnston, regista di “Jumanji”

Ma potrebbe anche intervenire lo stesso Lawrence Kasdan, una facile soluzione visto che lo sceneggiatore è a conoscenza dei piani che la Lucasfilm ha per lo spin-off.

Non sappiamo ancora se tale episodio possa ritardare l’uscita del film nelle sale, prevista il 25 maggio 2018.

Silvia D’Ambrosio

21/06/2017

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *