Gloria Bell (2018)

  • Titolo originale: Gloria
  • Regia: Sebastiàn Lelio
  • Cast: Julianne Moore, Alanna Ubach, Michael Cera, Sean Astin, Jeanne Tripplehorn, Holland Taylor, John Turturro, Brad Garrett, Caren Pistorius, Cassi Thomson, Jordan Garcia, Kevin Hager, Rita Wilson
  • Genere: commedia, drammatico
  • Durata: 102 minuti
  • Produzione: USA, 2018
  • Distribuzione: Cinema
  • Data di uscita: 21 marzo 2019

Gloria Bell locSebastian Lelio riporta al cinema la sua romantica Gloria, nell’omonimo remake americano della brillante commedia cilena del 2013. A vestire i panni della dolce protagonista troviamo la straordinaria Julianne Moore.

Gloria Bell: il fresco racconto di una donna che non rinuncia a vivere

Gloria Bell è una donna sulla soglia dei 60, divorziata da dieci anni e impiegata in un’azienda di assicurazioni, che si ribella ai conformismi della sua età per sentirsi ancora viva. Si diverte a rompere la monotonia della quotidianità frequentando discoteche e locali notturni, dove oltre a dedicarsi alla sua passione per il ballo, si concede anche qualche piccola avventura occasionale. La sua vita comincia a prendere una piega differente quando, durante una delle sue serate mondane, conosce Rodolfo, di cui si innamora fin da subito. I due si ritrovano coinvolti in una storia d’amore che li riporta a sentirsi ancora giovani e invincibili; e la dolce Gloria si offre così una seconda possibilità, facendosi scivolare con spensieratezza e coraggio nelle esperienze della vita.

Gloria Bell: una fotografia agrodolce dell’universo femminile

Sebastian Lelio con la sua esuberante eroina porta in scena un interessante punto di vista sulla femminilità, e su come essa venga vissuta anche una volta oltrepassate le colonne d’Ercole della giovinezza. Gloria è infatti una donna che non vuole invecchiare, ma che allo stesso tempo non ha paura dei suoi anni: il suo spirito ribelle, sensibile e vivace la mantiene perennemente giovane nel suo modo unico di affrontare la vita. Gloria si presenta così come una commedia leggera, ma indiscutibilmente intelligente, che cattura nelle disavventure della quotidianità la dolce essenza stessa della vita.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *