Festival di Venezia 2018: programma del 5 settembre

Mercoledì 5 settembre si preannuncia un’altro ricca giornata di prime esclusive nelle sale del Festival di Venezia 2018. Tra i film presentati nell’ottavo appuntamento cinematografico veneziano verranno presentati altri due film in concorso “Nuestro Tiempo” diretto da Carlos Reygadas e “22 July” di Paul Greengrass. Tra le pellicole fuori concorso, invece, c’è grande attesa per  il progetto di Valeria Bruni Teschi “I villeggianti”.

Festival di Venezia 2018: i film in concorso “22 July” e “Nuestro Tiempo”

Festival di Venezia 2018 Nuestro Tiempo

Nuestro Tiempo

Sono le pellicole dei registi Carlos Reygadas e Paul Greengrass in gara nella giornata del 5 settembre a Venezia 2018.

Nuestro Tiempo” di e con Carlos Reygadas, affiancato da Natalia López e Eleazar Reygadas, ci porta in una fattoria di Tlaxcala in Messico e ci racconta una peculiare storia d’amore. Reygadas, regista e protagonista di questo lavoro insieme alla moglie Natalia Lopez, interpretano loro stessi mentre intraprendono un viaggio coniugale verso una vita di coppia sessualmente aperta.

Completamente diverso è il tema della storia raccontata in “22 July“, nel quale il cineasta britannico Paul Greengrass, descrive la strage di Utoya avvenuta nel 2011 per mano del terrorista Anders Breivik, in cui hanno perso la vita 69 giovani tra i 14 e i 20 anni.

“22 July” con l’interpretazione dell’ Anders Danielsen Lie e quella di Jon Øigarden e Lars Arentz-Hansen è tra i film più quotati in questa 75sima edizione del Festival di Venezia 2018.

Festival di Venezia 2018: tra i Fuori Concorso, grande attesa per il lungometraggio di Valeria Bruni Tedeschi ” I villeggianti”

Festival di Venezia 2018 I villeggianti

I Villeggianti

La storia ha per cornice una grande e bella proprietà che si affaccia sul mare della Costa Azzurra, un luogo che sembra fuori dal tempo e protetto dalle avversità del mondo. Questo è l’incipit dell’opera dal titolo “I Villeggianti”, presentata in questa giornata al Festival di Venezia nella sezione Fuori Concorso – Fiction, che porta la firma dell’attrice e regista Valeria Bruni Tedeschi.

La pellicola è un racconto sul mistero dell’esistenza umana, messo in scena da un cast italiano di grande prestigio. Riccardo Scamarcio, Valeria Golino e la stessa Valeria Bruni Tedeschi sono tra i protagonisti di questa atteso film.

Nella categoria Fuori Concorso – Non Fiction troviamo il documentario “Introduzione all’oscuro” di Gastón Solnicki. Questo progetto cinematografico si presenta come una commemorazione del regista al suo amico defunto Hans Hurch anch’esso un illustre appartenente al mondo della filmografia viennese.

Nella medesima sezione troviamo anche un altro film documentario dal titolo “American Dharma“, un viaggio alla scoperta umana e professionale dell’uomo che ha diretto e costruito la campagna elettorale del presidente degli Stati Uniti Donald Trump.

Nella sezione speciale Orizzonti, in questa ottava giornata di Festival verranno proiettati due pellicole “The Man Who Surprised Everyone” e “Un giorno all’improvviso” del regista italiano Ciro D’Emilio con protagonista la bella Anna Foglietta.

Per la categoria Sconfini, invece, viene proposto il documentario girato in parte nelle campagna Toscana e in Vietnam dal titolo”Arrivederci Saigon”.

Non mancano neanche in questa giornata i Venezia Classici, per l’occasione verrà proiettato il film “La volpe folle” del regista giapponese Tomu Uchida del 1962.

 

Per leggere il programma completo del Festival di Venezia vai sul sito ufficiale

Chiara Broglietti

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *