Festa del Cinema di Roma: programma del 25 ottobre

Temi forti quelli della Selezione Ufficiale del 25 ottobre: si ricorre ad avvenimenti passati, alcuni ancora freschi nella memoria collettiva. “Monsters and Men” e “Corleone, il potere e il sangue/Corleone, la caduta” sfogliano pagine amare di un’attualità crudele. In aggiunta il film di Alejandra Márquez Abella “Las niñas bien”, che si discosta dal sentiero tracciato dai primi due titoli, ma che invita comunque alla riflessione. Degna di attenzione è anche la bizzarra storia di William, protagonista di “Morto tra una settimana (o ti ridiamo i soldi)” per la divisione Tutti ne parlano.

L’offerta di Alice nella Città di questo 25 ottobre comprende il belga “The Elephant and the Butterfly” e i due film “Zen sul ghiaccio sottile” e “Bene ma non benissimo” per Panorama Italia. Il pubblico capitolino inoltre, in trepidante attesa, si prepara ad accogliere all’Auditorium Parco della Musica il regista premio Oscar Giuseppe Tornatore, che si racconterà attraverso i suoi capolavori.

Festa del Cinema di Roma 2018: ferite ancora aperte

Las niñas bien - film

Las niñas bien – Scena film

Direttamente dal Sundance Film Festival 2018, “Monsters and Men” è il primo film in concorso, in proiezione della serata romana. La Festa del Cinema di Roma mette a disposizione gli schermi della Sala Sinopoli per raccontare la storia di un ragazzo di colore, ucciso da un ufficiale della polizia tra i freddi vicoli di Brooklyn. La pellicola trae ispirazione dalle vicende della morte di Eric Garner nel 2014 che scatenò indignazione e proteste in tutto lo Stato. Uno sguardo collettivo, attraverso gli occhi del regista Reinaldo Marcus Green, su uno spaccato di vita reale che pone l’accento sulle tensioni razziali nelle comunità statunitensi (ore 19:30).

Due appuntamenti in uno in Sala Petrassi a partire dalle 20:00: “Corleone, il potere e il sangue” e “Corleone, la caduta” ci raccontano la storia di Salvatore Riina, dall’infanzia rurale all’ascesa sull’Olimpo della mafia. Si inseriscono, in un panorama di lotte omicide, gli irreprensibili giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino: giustizia e potere duellano su un terreno ostico e pericoloso per la supremazia.

Ultimo titolo in concorso della serata, “Las niñas bien”, alleggerisce i toni della giornata. Combattono per salvare le apparenze i ricchi protagonisti Sofía e Fernando. Dal benestare borghese un’improvvisa svolta annuncia il declino della coppia, ormai costretta ad affrontare la crudeltà del proprio destino (Teatro Studio G. B., 21:30).

Festa del Cinema di Roma: Belgio e Italia in Casa Alice

The Elephant and the Butterfly

The Elephant and the Butterfly – Scena film

L’Amore è il motore narrativo del film di Amélie Van Elmbt .”The Elephant And The Butterfly” esplora con estrema delicatezza la questione del rapporto tra padri e figli seguendo i passi di Antoine nel percorso di confronto con il suo passato (Sala Alice, ore 18:30).

Per il Panorama Italia Margherita Ferri e Francesco Mandelli si interfacciano con il tema del bullismo, portando in Sala Alice, alle 20:30 e alle 22:30, i loro “Zen sul ghiaccio sottile” e “Bene ma non benissimo”.

Continua la serie di Incontri Ravvicinati della Festa del Cinema di Roma 2018, l’ospite del giorno Giuseppe Tornatore. Antonio Monda conduce l’incontro faccia a faccia con il regista premio Oscar, che ripercorrà la sua storia cinematografica e parlerà al pubblico della sua passione per il noir nel cinema e nella letteratura.

Per leggere il programma completo della Festa del Cinema di Roma vai sul sito ufficiale: Festa del Cinema di Roma 2018: Programma

Alessia Marcelli

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *