Festa del Cinema di Roma 2018: programma del 23 ottobre

Sesta giornata per la Festa del cinema di Roma 2018. Tra le protagoniste del 23 ottobre, le anteprime dei film “My Dear Prime Minister” del regista indiano Rakeysh Omprakash Mehra e “La Negrada” del messicano Jorge Pérez Solano.  Del ceco Robert Sedlácek è il terzo film del giorno in concorso nella Selezione Ufficiale: con “Jan Palach” il cineasta racconta la storia vera dello studente simbolo della resistenza anti-sovietica. Tre film in gara anche per la sezione giornaliera di Alice nella città, che presenta al pubblico i film “For a Happy Life” e “In Your Hands”, insieme a “The Harvesters” per il segmento Panorama Internazionale.

Non mancheranno gli eventi speciali giornalieri alla Festa del Cinema di Roma 2018, con il documentario di Giorgio Testi “Noi siamo Afterhours” e il film musicale “Il Flauto Magico di Piazza Vittorio”. Per il programma Riflessi, il 23 ottobre è la volta degli italiani Cecilia Mangini e Paolo Pisanelli, al MAXXI per “Le Vietnam sera libre”. Tra gli ospiti attesi della giornata Thierry Frémaux, che incontrerà il pubblico per un Inconto Ravvicinato.

Festa del Cinema di Roma: spaccati poliedrici della società

La Negrada - Selezione Ufficiale

La Negrada – Scena film

Apre la serata di anteprime del sesto giorno alla Festa del cinema di Roma 2018 Rakeysh Omprakash Mehra con il suo “My Dear Prime Minister”. Alle 20:00 la Sala Petrassi dell’Audiorium proietterà la storia di Pias Kannu, un bambino di otto anni che vive con sua madre single nella baraccopoli di Gandhi Nagar, a Mumbai. Nonostante la sistemazione precaria, il villaggio offre ai suoi abitanti i comfort di internet, smartphone e TV satellitare. A mancare, paradossalmente, sono i servizi igienici, una mancanza che costringe le donne ad uscire di notte per soddisfare i propri bisogni fisiologici. Una notte Sargam, madre di Kannu, durante una delle sue uscite, viene violentata. Questo tragico avvenimento spingerà il protagonista a tentare in ogni modo di costruire un gabinetto, per impedire che sua madre incorra di nuovo nel pericolo.

A seguire, alle 21:30 presso il Teatro Studio, “La Negrada” del cineasta messicano Jorge Pérez Solano. Il film espone le conseguenze del “queridato” nella famiglia di Neri, Juana e Magdalena. Questa condizione, socialmente accettata dalla popolazione nera della Costa Chica di Oaxaca, consente agli uomini di vivere con più di una donna. Il regista si sofferma sulle difficoltà e le sofferenze delle due donne nell’approvazione dell’amore condiviso.

Appuntamento alle 22:30 per la prima di “Jan Palach” alla Sala Petrassi. Alla Festa del Cinema di Roma 2018 Robert Sedlácek porta la storia dello studente della Cecoslovacchia che si ribellò alla repressione sovietica nella stagione della riformista Primavera di Praga. Il regista descrive come il ragazzo ceco, il 16 gennaio 1969, cosparse il suo corpo di benzina e bruciò vivo in piazza San Venceslao in segno di protesta.

Festa del Cinema di Roma: un programma variegato di incontri ed eventi speciali

For a Happy Life - Alice nella Città

For a Happy Life – Scena film

Alice nella Città presenta il 23 ottobre ben due film in concorso alla Festa del Cinema di Roma. Alle 16:30, presso la Sala Cinema Alice, “For a Happy Life” dei registi Salima Glamine e Dimitri Linder, apre il programma giornaliero della sezione. Il film racconta le vicende dei giovani Amel e Mashir che sfidano le convenzioni sociali per vivere la loro storia d’amore.

Segue, alle ore 20:00, il film “In Your Hands” del regista francese Ludovic Bernard (Sala Alice). Il protagonista è Mathieu, un ragazzo ventenne amante della musica. Il giovane non osa condividere la sua passione con gli amici, con i quali trascorre il tempo ad organizzare furti. In seguito ad un colpo andato male Mathieu verrà arrestato e sarà costretto ad estinguere i propri servizi sociali presso il conservatorio dell’insegnante Pierre, il quale conosce bene il talento del ragazzo.

Si segnalano inoltre diversi eventi che avranno luogo durante la sesta giornata della Festa del Cinema di Roma. Alle 17:30 sarà ospite della Festa del Cinema di Roma il Direttore artistico e Delegato generale del Festival di Cannes Thierry Frémaux. Il critico incontra il pubblico del Teatro Studio per discutere dell’evoluzione dei Festival cinematografici.

Per il segmento Panorama Internazionale, alle 18:00 in Sala Alice, il film “The Harvesters” ci offre uno spaccato sulla società Sudafricana. In questo quadro si collocano le vicende di Janno che dovrà interfacciarsi con questioni quali la fratellanza, la lotta per il potere e per l’amore dei genitori.

Tra gli eventi speciali, entrambi in Sala Sinopoli, alle ore 19:30, debutta “Il Flauto Magico di Piazza Vittorio”, un film musicale che re-interpreta in chiave moderna l’opera di Mozarth. Alle 22:00 è prevista la proiezione del film “Noi siamo Afterhours”, al quale seguirà un’esibizione elettroacustica della stessa band, presente in sala.

A completare la giornata, per la sezione Riflessi, Cecilia Mangini e Paolo Pisanelli mostreranno al pubblico le atrocità della Guerra del Vietnam. L’appuntamento è alle 21:30 al MAXXI: i registi si racconteranno attraverso una serie di scatti, scritti e ricordi.

Per leggere il programma completo della Festa del Cinema di Roma vai sul sito ufficiale: Festa del Cinema di Roma 2018: Programma

Alessia Marcelli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *