“È nata una stella”: Beyoncé al fianco di Bradley Cooper?

“È nata una stella”: Beyoncé al fianco di Bradley Cooper?

Da qualche tempo ormai era noto l’interesse dell’attore premio Oscar Bradley Cooper di debuttare come regista: l’occasione gli si presenta con il terzo remake di “È nata una stella”. Attrice principale? A quanto affermano gli ultimi rumors si tratterebbe di Beyoncé.

Ritorno sul grande schermo per la cantante vincitrice di 16 Grammy Awards

BradleyCooperByoncéSecondo quanto riporta ‘Page Six’, voce d’eccezione in ambito di gossip, Beyoncé avrebbe preso accordi per recitare nel nuovo film diretto e interpretato da Bradley Cooper.
Le voci non sono state ancora confermate né tantomeno smentite dall’entourage dell’artista, e dunque ottime sono le probabilità di vedere la former leader delle Destiny Child vestire i panni della talentuosa Esther Blodgett.

“È nata una stella” ha come protagonista la sognatrice Esther Blodgett, la quale abbandona la sua cittadina di periferia per Hollywood con un sogno, quello di diventare una celebrità. Ovviamente la scalata al successo non è facile, ma Esther trova qualcuno ad aiutarla durante il suo percorso: si tratta del famoso attore Norman Maine, il quale – oltre che aiutarla nella sua carriera – si innamora di lei.
Grazie all’aiuto di Norman – con il quale si sposa – Esther diviene una star adottando lo pseudonimo di Vicki Lester. Ma mentre la sua popolarità cresce esponenzialmente quella del marito è in declino.
Dopo aver cercato inutilmente di affogare i propri problemi nell’alcool Norman finirà con il togliersi la vita, mentre Vicki – che aveva fatto di tutto per aiutare l’amato consorte – continua a scalare le vette della celebrità.

“È nata una stella”: dal 1937 ad oggi

Il film “È nata una stella”, ormai un cult, si ispira alla pellicola”A che prezzo Hollywood?” (“What price Hollywood?”) del 1932, con la regia di George Cukor.

La prima pellicola di “È nata una stella” (“A Star Is Born” in lingua originale) vide alla regia William Wellman nel 1937; nel film figuravano come protagonisti Fredrick March e Janet Gaynor (già premio Oscar per “Aurora”). Un fortunato remake fu realizzato – prodotto dalla Warner Bros – nel 1954 con George Cukor dietro alla macchina da presa: i protagonisti questa volta erano Judy Garland e James Mason.
Infine “È nata una stella” vide luce anche nel 1976 grazie a Frank Pierson: Kris Kristofferson e la grande Barbra Streisand i brillanti interpreti.

Marzia Meddi
14/12/2015

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *