Box Office USA: “Spiral – L’eredità di Saw” vince all’esordio

Box Office USA: “Spiral – L’eredità di Saw” vince all’esordio

(Box Office USA: Incassi 14-16 maggio) Debutto al primo posto del film “Spiral” che scalza in seconda posizione  “Wrath of Men“. Al terzo posto entra invece il nuovo film con Angelina JolieThose Who Wish Me Dead“.

“Spiral” domina il Box Office USA

Spiral - Box Office Usa

Il nono film della saga di Saw, “Spiral – L’eredità di Saw” conquista il primo posto. Proiettato in 2.811 sale americane, il film del regista Darren Lynn Bousman ha guadagnato 8.725.000 dollari. Perde invece il podio dopo una settimana “Wrath of Men” che incassa 3.740.000 dollari, ma registra un calo del 55.0%. Il guadagno totale del lungometraggio si attesta a 14.602.000 dollari.

Il terzo posto è invece occupato dal film “Those Who Wish Me Dead”. La pellicola diretta da Taylor Sheridan e con Angelina Jolie protagonistaguadagna 2.800.000 dollari dopo esser stato proiettato in 3.188 cinema. Quarto e quinto posto sono occupati da due film d’animazione. Il primo è “Raya and the Last Dragon” della Disney, che in questa settimana incassa 1.718.000 dollari per un totale di 46.124.000 dollari dopo 11 settimane. Il secondo invece è “Demon Slayer” che dopo aver dominato la classifica USA scende al quinto posto dopo aver registrato un incasso di 1.700.000 per questo fine settimana.

Gli esordi nella parte bassa della classifica

Finding You - Box Office Usa

La parte bassa della classifica vede nel complesso due esordi “Finding You” e “Profile”. Intanto alla sesta posizione troviamo i due giganti “Godzilla Vs Kong” che perdono posizioni. Infatti il film registra una media negativa del 26.4% e un incasso di 1.460.000 dollari in questo fine settimana, per un totale di 95.011.000 dollari dall’uscita. A colpi di karate scende anche “Mortal Kombat” che nella terza settimana guadagna 1.320.000 ed un negativo di -45.3% rispetto alle altre settimane.

I due esordienti si piazzano rispettivamente all’ottavo e al nono posto. “Finding You”, proiettato in 1.314 sale americane, è una commedia romantica del regista Brian Baugh ed entra in classifica con un incasso di 1.000.000 dollari. Segue poi “Profile”, il thriller diretto da Timur Bekmambetovè stato distribuito in 2.033 cinema con un guadagno di 670.000 dollari.

A chiudere la classifica del Box Office Usa è “Here Today”. La pellicola, diretta e prodotta da Billy Crystal, perde posizioni e dopo la seconda settimana dall’uscita incassa 530.000 dollari con una media negativa del 41.1%. Il film distribuito dalla Sony porta il suo “bottino” a 1.909.000 dollari.

Francesca Reale

17/05/2021

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *