Angelina Jolie, l’Universal vorrebbe l’attrice in due progetti

Angelina Jolie, l’Universal vorrebbe l’attrice in due progetti

“Wanted 2” e il remake di “La moglie di Frankenstein”, questi i due film che la casa di distribuzione Universal ha in mente per la bellissima Angelina Jolie, ‘fresca’ di debutto al cinema con il suo ultimo lavoro, “By the Sea”, film del quale è regista e attrice, che la vede recitare vicino al marito Brad Pitt.

“The Wanted 2” e il remake de “La moglie di Frankestein”, questi i progetti che la Major avrebbe in mente per Angelina Jolie

angelina-jolie-wanted-2

L’indiscrezione viene dritta dall’Hollywood Reporter, che in un articolo dedicato al rapporto tra le major e le loro grandi star, ha svelato qualcosa di molto interessante a proposito di Angelina Jolie. Il progetto della Universal di rilanciare i suoi storici ‘mostri’ al cinema potrebbe partire proprio dalla bellissima Lara Croft in “Tomb Raider”, cominciando dal remake di “La moglie di Frankenstein”.

La Major infatti, vorrebbe la star per interpretare la parte che nel film del 1935 vide protagonista Elsa Lanchester, in quell’horror fantascientifico allora diretto da James Whale, e che questa volta dovrebbe vedere Neil Burger alla regia e Brian Grazer come produttore. Le indiscrezioni rivelano che potrebbe essere proprio questo il motivo per cui la Universal avrebbe permesso alla Jolie di girare un film, “art”, dal basso valore commerciale esattamente come è accaduto per “By the Sea”, un vero e proprio flop, che in America non ha neppure ancora superato il milione di dollari d’incasso.

Angelina Jolie, dopo i disastrosi risultati del suo “By the Sea”, la Universal rilancia con un remake, e i sequel di “The Wanted” e “Salt”

Ma non è tutto, per la diva Hollywoodiana ci sarebbe in mente anche “The Wanted 2”, e considerando le perdite economiche causate dagli ultimi progetti della Jolie, tra cui “By the Sea” (lavoro che, a fronte degli incassi sconfortanti, potrebbe essere costato alla Major fino a 40 milioni di dollari), alla bella Angelina converrebbe decisamente accettare, se non altro per poter continuare a presentare i suoi progetti.

Alla luce di queste considerazioni, l’attrice sembrerebbe aver cambiato idea sulla sua poca volontà di girare sequel, rimaniamo sintonizzati per gli sviluppi del caso.

Eleonora Di Giacomo

24/11/2015

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *