“A Quiet Place Part II”: rinviato nuovamente

“A Quiet Place Part II”: rinviato nuovamente

A Quiet Place Part II” è stato nuovamente posticipato dalla Paramount a causa della pandemia che sta intaccando i cinema di tutto il mondo.

Il rinvio di “A Quiet Place Part II”

a quiet placd

La Paramount sta di nuovo spostando la data di uscita di “A Quiet Place Part II”. Ora, il sequel horror / thriller uscirà il 17 settembre 2021.

La nuova data è la quarta comunicata da quando è uscita la notizia della realizzazione del film. Paramount originariamente aveva previsto l’uscita del sequel in vista dell’apertura nei cinema statunitensi il 20 marzo 2020, una data resa impraticabile dal proliferare della pandemia globale, che in America si sta aggravando sempre più.

Da lì, è stato spostato al 4 settembre 2020, ma venne deragliato dalla persistenza dell’epidemia di virus. È stato quindi posticipato nuovamente all’aprile 2021, con la speculazione che il film si sarebbe spostato sul servizio di streaming ViacomCBS. Ora, il sequel horror è stato rinviato ulteriormente, sempre a causa della pandemia Covid-19.

Nel suo nuovo slot, il film apporrà “Death on the Nile” della 20th Century Studios, “Boss Baby: Family Business” della Universal e “The Man From Toronto” della Sony Pictures.

Il sequel horror attesissimo: cosa ci si aspetta?

a quiet place

In “A Quiet Place Part II”, diretto da John Krasinski, la famiglia Abbott deve ora affrontare i terrori del mondo esterno mentre lotta per la sopravvivenza in silenzio. Si rendono conto, però, che le creature che cacciano con il suono non sono le uniche minacce che si nascondono oltre il sentiero di sabbia. Nel cast vi sarà nuovamente Emily Blunt (moglie di John Krasinski), Millicent Simmonds ma anche Cillian Murphy, conosciuto da molti per “Peaky Blinders”.

Il primo film di “A Quiet Place” fu un grande successo per Paramount nel 2018, totalizzando 188 milioni di dollari negli Stati Uniti e oltre 340 milioni di dollari in tutto il mondo.

Federica Contini

23/01/2021

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *