Zooey Deschanel

Attrice, cantante, fotomodella e produttrice americana, Zooey Deschanel è una figlia d'arte, la sua filmografia è ricca di pellicole che si dividono tra la commedia e il dramma, fino al raggiungimento dell'apice della popolarità nelle vesti di quella "New Girl" della Fox, grazie alla quale otterrà plurinominations agli Emmy Awards e ai Golden Globes.

Zooey Deschanel, "500 giorni insieme" al successo

(Los Angeles, 17 gennaio 1980)

Zooey DeschanelZooey Claire Deschanel nasce il 17 gennaio del 1980 a Los Angeles, e deve il suo nome al romanzo di J. D. Salinger ‘Franny e Zooey’. La star, che ha sangue franco-irlandese nelle vene, è a pieno titolo una figlia d’arte, infatti la mamma Mary Jo Weir è un’attrice (“I Segreti di Twin Peaks”) è il papà Caleb è un noto direttore della fotografia, nominato all’Oscar per “La passione di Cristo” di Mel Gibson. Anche la sorella maggiore Emily è un’attrice, la famosa Temperance della serie “Bones”.

Zooey studia presso la ‘Crossroads School’ di Santa Monica e in seguito si laurea all'Università di Northwestern. Fin da piccola ama il canto e la recitazione. Fa il suo esordio nello show businnes con alcuni videoclip e con un ruolo tv nella sit-com “L'Atelier di Veronica” nel 1997, per poi debuttare al cinema nel 1999 con “Mumford”. L’anno successivo è nel cast di “Quasi famosi”, il road movie di Cameron Crowe, e nel 2002 è in ben quattro pellicole: “Abandon - Misteriosi omicidi”, in cui recita a fianco di Katie Holmes; “Big Trouble - Una valigia piena di guai”; “Un ragazzo tutto nuovo” dove si fa notare anche per le sue doti canore; e “The Good Girl”.

Non solo attrice, la carriera di cantante viaggia parallelamente

Nel 2003 affianca Will Ferrel nella commedia natalizia “Elf”, dove esprime anche le sue doti canore, ed è nel sentimentale “All the Real Girls” in coppia con Paul Sneschneider. Nel 2005 interpreta Tricia McMillan in “Guida galattica per autostoppisti” ed è in “Winter Passing”, per il quale, oltre a recitare, compone al pianoforte ‘Bittersuite’, il tema musicale. Oltre al piano, suona l'ukulele ed è appassionata di musica jazz.

La ritroviamo a vestire i panni dell’amica pazzerella di Sarah Jessica Parker in “A casa con i suoi” del 2006.

Nel 2007 Zooey Deschanel recita in alcuni episodi della serie tv “Weeds” e nel film “Un ponte per Terabithia”. Nello stesso anno affianca Brad Pitt in “L'assassinio di Jesse James per mano del codardo Robert Ford”. Nel 2008 è co-protagonista al fianco di Mark Wahlberg in “E venne il giorno” di M. Night Shyamalan, e partecipa al fortunato “Yes Man” a fianco di Jim Carrey.

Il 2007 segna per Zooey anche una svolta nella sua carriera di cantante, poiché fonda assieme al cantante M. Ward il duo “She & Him”, cui segue la pubblicazione di un album nel 2008, "Volume One". Seguono "Volume Two" (2010) e "Volume 3" (2013), nonché un altro album nel 2014, "Classics", con 13 cover di altrettante canzoni di successo.

La "New Girl" d'America

Nel 2009 è nella commedia romantica “(500) giorni insieme” che la regalerà la notorietà internazionale. Sempre nel 2009 fa coppia con la sorella Emily nella puntata natalizia di “Bones”, “ Babbo Natale e la bomba”.

Dal 2011 è la protagonista della serie televisiva “New Girl”. Dello stesso anno sono “Sua Maestà” di David Gordon Green, ambientato nel Medioevo e “Quell'idiota di nostro fratello” di Jesse Peretz, in cui l’attrice interpreta una della sorelle dello scapestrato protagonista.

Oltre a cantare, comporre e suonare il pianoforte, Zooey Deschanel si destreggia bene anche con l'ukulele, strumento legato nell’immaginario collettivo alla deliziosa Marilyn di “A qualcuno piace caldo”. E’ anche appassionata di musica jazz, la sua canzone preferita è "Don't Stop Believing" dei Journey, e si interessa di filosofia e fotografia. Nel 2015 viene scelta come membro del cast del film diretto da Barry Levinson con protagonista Bill Murray, "Rock the Kasbah".

È stata legata sentimentalmente con Jason Schwartzman e Dhani Harrison. Il 28 dicembre 2008 ha annunciato il suo fidanzamento con Ben Gibbard, il cantante del gruppo indie Death Cab for Cutie, che ha poi sposato il 19 settembre 2009, per poi separarsene in modo ‘amichevole e consenziente’ a novembre 2011. Attualmente è legata al produttore cinematografico Jacob Pechenik, che ha sposato il 21 giugno 2015. Il mese successivo è nata la loro primogenita, Elsie Potter Pechenik.

Daniele Battistoni

Zooey Deschanel Filmografia - Cinema

Zooey Deschanel

Zooey Deschanel con il cast di "New Girl"

  • Mumford, regia di Lawrence Kasdan (1999)
  • Quasi famosi, regia di Cameron Crowe (2000)
  • Manic, regia di Jordan Melamed (2001)
  • Un ragazzo tutto nuovo, regia di Ed Decter (2002)
  • Big Trouble - Una valigia piena di guai, regia di Barry Sonnenfeld (2002)
  • The Good Girl, regia di Miguel Arteta (2002)
  • Abandon - Misteriosi omicidi, regia di Stephen Gaghan (2002)
  • Elf - Un elfo di nome Buddy, regia di Jon Favreau (2003)
  • All the Real Girls, regia di David Gordon Green (2003)
  • Winter Passing, regia di Adam Rapp (2005)
  • Guida galattica per autostoppisti, regia di Garth Jennings (2005)
  • A casa con i suoi, regia di Tom Dey (2006)
  • Un ponte per Terabithia, regia di Gabor Csupo (2007)
  • L'assassinio di Jesse James per mano del codardo Robert Ford, regia di Andrew Dominik (2007)
  • American Sunshine, regia di Martin Hynes (2007)
  • Flakes, regia di Michael Lehmann (2007)
  • Surf's Up - I re delle onde, regia di Ash Brannon e Chris Buck (2007) - voce
  • E venne il giorno, regia di M. Night Shyamalan (2008)
  • Gigantic, regia di Matt Aselton (2008)
  • Yes Man, regia di Peyton Reed (2008)
  • (500) giorni insieme, regia di Marc Webb (2009)
  • Sua Maestà, regia di David Gordon Green (2011)
  • Quell'idiota di nostro fratello, regia di Jesse Peretz (2011)
  • Rock the Kasbah, regia di Barry Levinson (2015)
  • Niente cambia, tutto cambia, regia di Zachary Sluser (2015)
  • Trolls, regia di Mike Mitchell e Walt Dohrn (2016) - voce

Zooey Deschanel Filmografia - Televisione

  • L'atelier di Veronica, 1 episodio (Serie TV) (1998)
  • Frasier, episodio 4 della decima stagione (Serie TV) (2002)
  • Crackinq Up, secondo episodio (Serie TV) (2004)
  • C'era una volta una principessa, regia di Kathleen Marshall (Film TV) (2005)
  • American Dad!, 2 episodi (Serie TV) (2005-2013) - voce
  • Weeds, 4 episodi (Serie TV) (2006-2007)
  • Ritorno al mondo di Oz, regia di Nick Willing, (Miniserie TV) (2007)
  • I Simpson, 3 episodi (Serie TV) (2008-2013)
  • Bones, episodio 1o della quinta stagione (Serie TV) (2009)
  • Funny or Die Presents, sketch "Drunk History Vol. 5" della prima stagione (Serie TV) (2010)
  • New Girl, (Serie TV) (2011-2013)
  • Saturday Night Live (Show Televisivo) (2012)
  • Brooklyn Nine-Nine, episodio 4 della quarta stagione (Serie TV) (2016)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *