Veleni

  • Regia: Nadia Baldi
  • Cast: Giulio Forges Davanzati, Lello Arena, Tosca D'Aquino, Roberto Herlitzka, Vincenzo Amato, Gea Martire, Franca Abategiovanni, Annie Pempinello, Marina Sorrenti, Giuseppe Mannajuolo, Norman Mozzato, Rossella Pugliese
  • Genere: Noir, colore
  • Durata: 90 minuti
  • Produzione: Italia, 2017
  • Distribuzione: Draka
  • Data di uscita: 19 ottobre 2017


Veleni Poster"Veleni" è un film noir dalle sfumature misteriose e sensuali, sapientemente diretto dalla talentuosa regista italiana Nadia Baldi.

Assieme a uno sguardo tutto femminile, la pellicola si tinge di colore rosso passione, andando a indagare, immerso in un'atmosfera decisamente intrigante, il più antico e affascinante enigma della natura: la complessità della mente e del pensiero umano.

In una danza accattivante di toni ironici e irriverenti, misti a un filo di malinconia che non guasta, la pellicola si dispiega alla scoperta di un mondo fatto interamente di donne, tra incredibili colpi di scena, delitti inenarrabili e segreti mai svelati; per portare lo spettatore in una dimensione di curiosità ed estrema fascinazione, nei confronti degli ambigui personaggi le cui vicende popolano questa storia.

Veleni: una città di sole donne

Siamo nel lontano 1951, in un'Italia sconvolta dal conflitto bellico e dal fenomeno dell'immigrazione che ha lasciato che, in un piccolo paesino del meridione, restassero ad abitare soltanto donne. In questa minuscola comunità, così, composta per la maggiore da presenza femminile, fa ritorno Antonio, rispettabile professore di lettere - impiegato presso il collegio dei Gesuiti - in occasione della commemorazione funebre in onore del recentemente defunto padre.

Il dottor Bonadies, infatti, medico e psichiatra del villaggio, è venuto a mancare in circostanze inspiegabili soltanto il giorno prima e suo figlio è deciso a ripercorrere indietro nel tempo le vicende che ruotano attorno all'oscura figura paterna, la cui vita è avvolta nel mistero e legata all'insistente presenza di due donne, sua madre e sua zia, circondate a loro volta da una strana atmosfera surreale.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *