Valeria Solarino

Attrice italiana dalla bellezza Mediterranea e un fascino misterioso, Valeria Solarino caratterizza la sua recitazione da una forte dose di spontaneità e una timidezza seduttiva che l'hanno resa una giovane femme fatale del cinema nostrano.

Valeria Solarino, la 'Signorina Effe' del cinema

(El Morro de Barcelona - Venezuela, 4 novembre 1978)

Valeria Solarino biografiaÈ la cittadina di El Morro de Barcelona, in Venezuela, che dà i natali, il 4 novembre 1979, a Valeria Solarino, attrice emergente del cinema italiano.

 Nata da padre siciliano e madre torinese, trascorre a Modica, città d’origine del padre, i primissimi anni di vita, per trasferirsi in seguito a Torino all’età di sei anni. Qui, dopo il diploma, si iscrive alla Facoltà di Lettere e Filosofia, che abbandona per studiare recitazione al Teatro stabile di Mauro Avogadro.

"La felicità non costa niente" a Valeria Solarino

La passione per il teatro la eredita dalla mamma attrice, che, fin da piccina, l’accompagnava negli spettacoli, dove la incitava e la osannava. Proprio durante uno spettacolo teatrale viene notata da Mimmo Calopresti, che le affida un ruolo nel suo “La felicità non costa niente”, del 2003, dando il via alla sua carriera cinematografica. Dello stesso anno “Fame chimica” di Antonio Bocola e Paolo Vari, dove interpreta Maia, contesa da due amici; e “Che ne sarà di noi” del compagno Giovanni Veronesi, dove recita a fianco di Silvio Muccino, co-sceneggiatore del film, Violante Placido, e Elio Germano.

Nel 2005 fa coppia con Fabio Volo in “La febbre” di Alessandro D’Alatri, nei panni di Linda, studentessa che si mantiene facendola cubista, e fa perdere la testa al protagonista. Segue nel 2006 “Viaggio segreto” di Roberto Andò, nel ruolo della misteriosa sorella di Alessio Boni.

Nel 'manuale d'amore' della Solarino tanti videoclip musicali

Lo stesso anno è anche nel videoclip di “Solo 3 minuti” dei Negramaro. L’anno successivo Veronesi la recluta in “Manuale d’amore 2 – Capitoli successivi”; Salvatore Maira la sceglie per “Valzer”, pellicola che le regala al festival di Venezia il Premio Pasinetti per la Migliore Attrice; e con il ruolo in “Signorina Effe” di Wilma Labate, ottiene la nomination come Migliore Attrice ai David di Donatello.

Nel 2009 è Haifa per Veronesi in “Italians”; Maxime Alexandre la dirige in “Holy Money”; è poi la protagonista, assieme a Isabella Ragonese, di “Viola di mare” di Donatella Maiorca, che le fa ottenere la nomination ai Nastri d’Argento nel 2010.

Sempre nel 2009 appare in un altro videoclip, quello di “Attimo” di Gianna Nannini. Ha un piccolo cameo in “Genitori & figli – Agitare bene prima dell’uso”, film di Veronesi uscito nel 2010, ed è tra i protagonisti di “Vallanzasca – Gli angeli del male”, pellicola controversa di Michele Placido, presentato al Festival del Cinema di Venezia.

Perfetta Anita Garibaldi per la televisione italiana

Nel 2010 la vediamo anche in “Ruggine” di Daniele Gaglianone, con Stefano Accorsi e Valerio Mastandrea, e in “Manuale d’amore 3”, con Robert De Niro, Michele Placido, Carlo Verdone e Donatella Finocchiaro.

Nel 2012 è protagonista del film TV biografico "Anita Garibaldi" di Claudio Bonivento, mentre l'anno successivo è nel cast della seconda stagione della serie televisiva "Una grande famiglia". Nel 2014 la vediamo il cinema in "Smetto quando voglio" e "Una donna per amica". Fernando Muraca la dirige nel 2015 nel film "La terra dei santi", basato sul romanzo "Il cielo a metà" di Monica Zapelli. Nel 2017 la vedremo in "Smetto quando voglio - Masterclass", sequel della commedia di successo "Smetto quando voglio" del 2014.

Maria Grazia Bosu

Valeria Solarino Filmografia – Cinema

 


Valeria Solarino film

  • La felicità non costa niente, regia di Mimmo Calopresti (2003)
  • Fame chimica, regia di Antonio Bacola e Paolo Vari (2003)
  • Che ne sarà di noi, regia di Giovanni Veronesi (2003)
  • La febbre, regia di Alessandro D’Alatri (2005)
  • Viaggio segreto, regia di Roberto Andò (2006)
  • Manuale d’amore 2 – Capitoli successivi, regia di Giovanni Veronesi (2007)
  • Valzer, regia di Salvatore Maira (2007)
  • Signorina Effe, regia di Wilma Labate (2007)
  • Italians, regia di Giovanni Veronesi (2009)
  • Holy Money, regia di Maxime Alexandre (2009)
  • Viola di mare, regia di Donatella Maiorca (2009)
  • Genitori & figli – Agitare bene prima dell’uso, Giovanni Veronesi (2009)
  • Vallanzasca – Gli angeli del male, regia di Michele Placido (2010)
  • Manuale d’amore 3, regia di Giovanni Veronesi (2010)
  • Ruggine, regia di Daniele Gaglianone (2011)
  • Smetto quando voglio, regia di Sydney Sibilia (2014)
  • Una donna per amica, regia di Giovanni Veronesi (2014)
  • La terra dei santi, regia di Fernando Muraca (2015)
  • La scelta, regia di Michele Placido (2015)
  • Mi chiamo Maya, regia di Tommaso Agnese (2015)
  • Era d'estate, regia di Fiorella Infascelli (2016)
  • Smetto quando voglio - Masterclass, regia di Sydney Sibilia (2017)
  • Smetto Quando Voglio - Ad Honorem, regia di Sydney Sibilia (2017)

Valeria Solarino Filmografia – Televisione

  • Anita Garibaldi, regia di Claudio Bonivento (Fiction) (2012)
  • Una grande famiglia 2, regia di Riccardo Milani (Fiction) (2013)
  • Maltese - Il romanzo del Commissario, regia di Gianluca Maria Tavarelli (Miniserie TV) (2017)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *