Underworld: la serie TV ancora in via di sviluppo

Sembra che dopo anni di una lunga gestazione, la versione televisiva del popolare franchise Sci-Fi, “Underworld” potrebbe finalmente continuare il suo sviluppo. Dopo che in quest’ultimo anno è stato rilasciato nei cinema “Underworld: Blood Wars”, è risultato incerto se la saga sarebbe continuata sul grande schermo o in TV. Finalmente adesso si può dire che, stando alle dichiarazioni dell’ideatore Len Wiseman, le riprese della serie TV sono vicinissime.

Underworld: cosa c’è dopo Selene?

Underworld Blood Wars Death Dealer Selene

Il primo film è stato rilasciato nel 2003 e già in quell’anno fu un vera e propria sorpresa. Fu sviluppato un sequel nel 2006 “Underworld: Evolution” e un altro ancora nel 2012 “Underworld: Il risveglio”, per poi chiudere in bellezza la saga con “Underworld: Blood Wars” quest’anno.

Nel 2009 è stato prodotto anche un prequel, “Underworld: la ribellione dei Lycans”, un approfondimento sulla mitologia della faida tra vampiri e licantropi su cui si basa l’intero franchise. Infatti il concept della saga è abbastanza semplice: vampiri e licantropi si scontrano in un mondo moderno alternativo, dove sono i possessori di armi avanzate e tutine aderenti in pelle. È stata anche stabilita l’attrice Kate Beckinsale come autentica star e interprete dell’agente di morte Selene, combattendo in modo impressionante per tutti i film, tranne che in “La ribellione dei Lycans”.

Il regista Wiseman, che si è occupato di co-creare e dirigere entrambi i primi due capitoli di “Underworld”, ha prodotto persino gli altri sequel del franchise. Stando alle sue dichiarazioni al New York Comic Con 2014, aveva intenzione di sviluppare una serie TV e la descrisse come un ‘soft reboot’, ma non ci furono altri annunci che lasciassero sperare in qualcosa del genere, fino all’anno scorso dove lo stesso Wiseman ha assicurato ai fan che il progetto è ancora in via di sviluppo.

Sempre stando alle dichiarazioni del regista, adesso si ha la certezza che lo sviluppo dello show televisivo sta procedendo, con lo stesso Wiseman come produttore esecutivo con la sua Sketch Films Company e Lakeshore Entertainment e nel progetto sarebbe coinvolta anche la divisione della Sony che si dedica alla televisione.

“La serie TV si riallaccia a ciò che succede nei film. In una versione meno fumettistica sia nel tono che nei personaggi.”, dichiara il regista.

Underworld: la rivisitazione di secoli di mitologia

La saga di film è stata tanto criticata con delle recensioni molto sfavorevoli, ma il franchise ha comunque riscosso un successo a livello mondiale. “Underworld” può vantare prima di tutto una forte protagonista femminile e anche delle famose sequenze d’azione davvero impressionanti.

I creatori della saga sono anche stati capaci di esplorare più a fondo anni e anni addietro di mitologia e sembra che Wiseman abbia intenzione di esplorare più a fondo questo aspetto del franchise, senza renderla la solita serie Tv incentrata solamente sull’azione. Purtroppo non sono disponibili altri dettagli, né se la Selene di Kate Beckinsale possa in qualche modo ritornare. Speriamo che curino la serie TV nei minimi dettagli così da non essere un flop come ogni prodotto portato troppo alla lunga.

Alessio Camperlingo

26/09/2017

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *