Ecodelcinema

Toni Collette nella nuova serie Wanderlust

Toni Collette entra a far parte del cast della nuova serie “Wanderlust”, una nuova produzione Netflix – BBC.

 

Toni Collette: un ritorno alla TV

Toni Collette già vincitrice di un Emmy Award e un Golden Globe per aver interpretato Tara Craine nella serie “United States of Tara”, ritorna protagonista di una nuova serie prodotta dalla piattaforma streaming Netflix con la collaborazione della rete britannica BBC.

La serie è stata scritta dall’acclamato drammaturgo inglese Nick Payne (“L’altra metà della storia”, film diretto da Ritesh Batra, con Jim Broadbent e Charlotte Rampling) alla sua prima esperienza in una serie TV.

Toni Collette ha dichiarato che sarà un onore lavorare con le parole scritte da Nick Payne in questa storia che parla di relazioni, sesso e amore e di tutte le cose che ci interessano veramente.

Toni Collette, interpreterà Joy Richards una terapeuta che cerca di mantenere vivo il rapporto con il marito dopo aver subito un’incidente in bicicletta, il tutto costellato da una numerosa famiglia, amici e clienti.

 

Toni Collette: tutto su Wanderlust

 

“Wanderlust” è una serie drammatica divisa in sei episodi, prodotta da Drama Rupublic, una casa di produzione indipendente conosciuta per aver già prodotto la miniserie “The Honourable Woman” con Maggie Gyllenhaal protagonista. Gli episodi saranno diretti da Luke Snellin (“My Mad Fat Diary”, “Let it Snow”).

Oltre a Toni Collette il cast comprenderà gli attori Steven Mackintosh (“Kick–Ass 2” di Jeff Wadlow, “Lock & Stock – Pazzi scatenati” di Guy Ritchie), Zawe Ashton (“Animali Notturni” di Tom Ford, “Blitz”) e Royce Pierreson (“Thor: The Dark World” di Alan Taylor).

Questa è la prima produzione tra Drama Rupublic e la rete britannica BBC, che grazie all’aiuto del primo si è potuto concludere l’affare con la piattaforma streaming Netflix. Questa sarà la terza collaborazione tra le due reti dopo “Troy: Fall of a City” e “Duty/Shame”, ma qualcuno si domanda anche se questa collaborazione durerà anche in futuro.

Tomas Barile

08/11/2017