Tom Hanks

Gli anni Novanta, il suo periodo d'oro, gli regalano il titolo di re della commedia romantica, nonché del dramma, senza contare due premi Oscar come Miglior Attore Protagonista e un posto speciale tra le stelle di  Hollywood come Vice Presidente dell'Academy Award. Tom Hanks, l'attore che ama scrutare nella condizione umana degli eroi di tutti i giorni, ha saputo destreggiarsi egregiamente tra una molteplicità di ruoli, per una carriera in costante ascesa.

Tom Hanks, il Robinson Crusoe del cinema

(Concord, 9 luglio 1956)

Tom Hanks finto pistoleroNato in California, 'sopravvissuto' ad un’infanzia difficile e ad un esordio cinematografico 'tardivo', Tom Hanks è, insieme a Spencer Tracy, l’unico attore al mondo ad aver vinto l’Oscar per la Migliore Interpretazione Maschile per due anni consecutivi. Nel 1994, infatti, viene premiato dall’Academy per la toccante parte dell’avvocato Andrew Beckett, malato di Aids, in “Philadelphia” (1993), di Jonathan Demme, e l’anno successivo è insignito dell’Oscar per l’interpretazione di “Forrest Gump” (1994), di Robert Zemeckis (che nel 2000 lo ha diretto anche in “Cast Away”).

Ma la carriera di Tom Hanks, sebbene non tutta in discesa, è iniziata svariato tempo prima, negli Anni Ottanta, dopo un apprendistato teatrale (dove conosce la prima moglie da cui divorzierà e che morirà di cancro qualche anno dopo) e un esordio al cinema con “He Know You're Alone” (1980), che gli frutta solo 800 dollari.

Il primo assaggio di popolarità  con le serie TV e il successo al cinema

Lo fanno conoscere al grande pubblico alcune apparizioni televisive in serie famose come “Love Boat” (1980), “Happy Days” (1982), la partecipazione fissa a “Bosom Buddies” (1980-1982), sul cui set incontra l’attuale moglie, Rita Wilson, sposata nel 1988 e “Casa Keaton” (1982–84).

Difficile ripercorrere in maniera lineare il percorso professionale dell’attore californiano che, dalle prime scritture da protagonista alle ultime pellicole, ha collezionato una cinquantina di nomination ai più prestigiosi premi cinematografici del mondo ed altrettanti premi vinti, tra cui l’Orso d’Argento a Berlino, nel 1994, come Miglior Attore sempre per “Philadelphia”.

Tra i suoi sodalizi professionali più nutriti ricordiamo quello con Meg Ryan, con la quale ha recitato in “Joe contro il vulcano” (1990), “Insonnia d’amore” (1993) e nell'indimenticabile commedia romantica “C’è post@ per te”, del 1998, dove i due attori hanno dato vita ad una storia d’amore/odio con splendido lieto fine.

Il sodalizio con il regista Ron Howard e una serie di prestazioni intense e toccanti, un Tom Hanks da Oscar

È invece arrivata a quota 4 film la sua collaborazione con il regista Ron Howard, che dopo averlo voluto nella commedia del 1984 “Splash - Una sirena a Manhattan”, lo ha convocato come protagonista del suo “Apollo 13” (1995) e, in seguito, in entrambi i lungometraggi tratti dai romanzi di successo di Dan Brown: “Il Codice da Vinci” (2006) e “Angeli e Demoni”, in uscita nel 2009, dove interpreta l’affascinante Robert Langdon.

Tra i film più importanti di Hanks restano sicuramente impressi nella mente: “Salvate il soldato Ryan” (1998) di Steven Spielberg (altro regista con cui lavorerà molto); “Il miglio verde” (1999), ispirato all’omonimo romanzo di Stephen King; “Era mio padre” (2002), di Sam Mendes; il toccante "Cast Away", in cui è diretto da Robert Zemeckis e interpreta un naufrago; “Prova a prendermi” (2002), sempre di Spielberg con Leonardo DiCaprio e il divertente “Ladykillers” (2004) dei fratelli Coen.

Nel 2004 fornisce un'intensa e toccante prova in “The Terminal”, ancora diretto da Steven Spielberg, che ha affiancato a Hanks i bravissimi Stanley Tucci e Catherine Zeta-Jones. Nel 2007 recita assieme a Julia Roberts in "La guerra di Charlie Wilson" .

L'approccio alla regia, un artista completa dalla carriera sfavillante

 Nel 2011 è dietro la macchina da presa per il drammatico "Larry Cowne" di cui è anche interprete. Nello stesso anno recita in "Molto forte, incredibilmente vicino", film diretto da Stephen Daldry sulla tragedia personale di un bambino in occasione dell’11 settembre.

Nel 2012 viaggia nel Pacifico con Jim Sturgess in "Cloud Atlas" diretto dai fratelli Wachowski e Tom Tykwer; mentre nel 2013 veste i panni del capitano Richard Phillips nel biopic "Captain Phillips" di Paul Greengrass. Sempre nello stesso anno interpreta un ruolo molto significativo: è Walt Disney nel film “Saving Mr. Banks” di John Lee Hancock, la storia della pellicola Mary Poppins, di come fu difficile acquisirne i diritti dall’autrice Pamela Lyndon Travers che creò il personaggio e lo difese strenuamente.

Nel 2015 ritrova Spielberg che lo dirige in "Il ponte delle spie", incentrato sulla crisi degli U-2 durante la Guerra Fredda tra Stati Uniti e Unione Sovietica.

Il biennio 2016-2017 lo vedono impegnato in alcune pellicole di rilievo: riprende i panni del professor Robert Langdon nel terzo capitolo della saga ispirata ai romanzi di Dan Brown, "Inferno", diretto da Ron Howard; sempre nel 2016 è protagonista di "Sully", pellicola diretta da Clint Eastwood che narra l'ammaraggio del volo US Airways 1549 avvenuto il 15 gennaio 2009 nel fiume Hudson; è del 2017 la sua interpretazione nel fantascientifico "The Circle", per la regia di James Ponsoldt, con Emma Watson.

D.C.

Tom Hanks Filmografia - Attore - Cinema

Tom Hanks Forrest Gump

Tom Hanks nella meravigliosa pellicola che lo vede protagonista, "Forrest Gump" di Robert Zemeckis (1994).

  • He Knows You're Alone, regia di Armand Mastroianni (1980)
  • Splash - Una sirena a Manhattan, regia di Ron Howard (1984)
  • Bachelor Party - Addio al celibato, regia di Neal Israel (1984)
  • L'uomo con la scarpa rossa, regia di Stan Dragoti (1985)
  • Un ponte di guai, regia di Nicholas Meyer (1985)
  • Casa, dolce casa?, regia di Richard Benjamin (1986)
  • Niente in comune, regia di Garry Marshall (1986)
  • Dirsi addio, regia di Moshé Mizrahi (1986)
  • La retata, regia di Tom Mankiewicz (1987)
  • Big, regia di Penny Marshall (1988)
  • L'ultima battuta, regia di David Seltzer (1988)
  • L'erba del vicino, regia di Joe Dante (1989)
  • Turner e il casinaro, regia di Roger Spottiswoode (1989)
  • Joe contro il vulcano, regia di John Patrick Shanley (1990)
  • Il falò delle vanità, regia di Brian De Palma (1990)
  • Ragazze vincenti, regia di Penny Marshall (1992)
  • Insonnia d'amore, regia di Nora Ephron (1993)
  • Philadelphia, regia di Jonathan Demme (1993)
  • Forrest Gump, regia di Robert Zemeckis (1994)
  • Lo schermo velato, regia di Rob Epstein (1995)
  • Apollo 13, regia di Ron Howard (1995)
  • Music Graffiti, regia di Tom Hanks (1996)
  • Salvate il soldato Ryan, regia di Steven Spielberg (1998)
  • C'è posta per te, regia di Nora Ephron (1998)
  • Il miglio verde, regia di Frank Darabont (1999)
  • Cast Away, regia di Robert Zemeckis (2000)
  • Era mio padre, regia di Sam Mendes (2002)
  • Prova a prendermi, regia di Steven Spielberg (2002)
  • The Terminal, regia di Steven Spielberg (2004)
  • Ladykillers, regia di Ethan Coen (2004)
  • Se ti investo mi sposi?, regia di Joel Zwick (2004) - cameo
  • Il codice da Vinci, regia di Ron Howard (2006)
  • La guerra di Charlie Wilson, regia di Mike Nichols (2007)
  • The Great Buck Howard, regia di Sean McGinly (2008)
  • Angeli e demoni, regia di Ron Howard (2009)
  • L'amore all'improvviso - Larry Crowne, regia di Tom Hanks (2011)
  • Molto forte, incredibilmente vicino, regia di Stephen Daldry (2011)
  • Cloud Atlas, regia di Andy, Lana Wachowski e Tom Tykwer (2012)
  • Captain Phillips - Attacco in mare aperto, regia di Paul Greengrass (2013)
  • Saving Mr. Banks, regia di John Lee Hancock (2013)
  • Ithaca, regia di Meg Ryan (2015)
  • Il ponte delle spie, regia di Steven Spielberg (2015)
  • A Hologram for the King, regia di Tom Tykwer (2016)
  • Inferno, regia di Ron Howard (2016)
  • Sully, regia di Clint Eastwood (2016)
  • The Circle, regia di James Ponsoldt (2017)

Tom Hanks Filmografia - Attore - Televisione

  • Henry e Kip (Serie TV, 37 episodi) (1980-1982)
  • Love Boat (Serie TV, 1 episodio) (1980)
  • Taxi (Serie TV, 1 episodio) (1982)
  • Happy Days (Serie TV, episodio 10x05) (1982)
  • Labirinti e mostri, regia di Steven Hilliard Stern (1982)
  • Casa Keaton (Serie TV, 3 episodi) (1983-1984)
  • I racconti della cripta (Serie TV, 1 episodio) (1992)
  • Fallen Angels (Serie TV, 1 episodio) (1993)
  • Vault of Horror I, regia di Tom Hanks (1994)
  • Dalla Terra alla Luna (Miniserie TV, 1 episodio) (1998)
  • Scene by Scene (Serie TV, 1 episodio) (2001)
  • Band of Brothers - Fratelli al fronte (Miniserie TV, 1 episodio) (2001)
  • Freedom: A History of Us (Serie TV, 7 episodi) (2003)
  • The Pacific (Serie TV, 6 episodi) (2010)
  • 30 Rock (Serie TV, 2 episodi) (2011)
  • Electric City (Serie TV, 21 episodi) (2012) - serie di cortometraggi
  • Killing Lincoln, regia di Adrian Moat (2013)

Tom Hanks Filmografia - Regista

  • I racconti della cripta (Serie TV, 1 episodio) (1992)
  • A League of Their Own (Serie TV, 1 episodio) (1993)
  • Fallen Angels - I'll be Waiting (Serie TV, 1 episodio) (1993)
  • Vault of Horror I (Film TV) (1994)
  • Music Graffiti (1996)
  • Dalla Terra alla Luna (Minierie TV, 1 episodio) (1998)
  • Band of Brothers - Fratelli al fronte (Miniserie TV) (2001)
  • L'amore all'improvviso - Larry Crowne (2011)

Tom Hanks Filmografia - Sceneggiatore

  • Music Graffiti, regia di Tom Hanks (1996)
  • Dalla Terra alla Luna, (Miniserie TV, 4 episodi) (1998)
  • Band of Brothers - Fratelli al fronte (Miniserie TV) (2001)
  • Magnificent Desolation: Walking on the Moon 3D, regia di Mark Cowen, (Cortometraggio, Voce) (2005)
  • Electric City (Serie TV, 1 episodio) (2013)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *