Timothy Olyphant

Dalle commedie irriverenti ai film d'azione, Timothy Olyphant si è distinto sul grande e piccolo schermo grazie al suo incredibile fascino e a un talento per la caratterizzazione di genere. Che interpreti uno sfigato o un uomo di legge, l'attore americano sa come imporsi ad Hollywood.

Timothy Olyphant, poliedrico talento nei film di genere

Timothy Olyphant light bluNato alle Hawaii e cresciuto in California, Timothy Olyphant era un atleta prodigio da giovane. Tra il nuoto e l'atletica, il caso ha voluto che si imbattesse nell'arte del recitazione. Deciso a intraprendere questa carriera, si trasferì a New York con tutta la famiglia per poter studiare e fare audizioni. Sin dall'inizio, il suo talento nel caratterizzare diversi personaggi di diversi generi cinematografici è emerso con prepotenza.

Il suo primo ruolo è nel 1996, in "Il club delle prime mogli" nella piccola parte di un regista, Brett Artounian. Dopo il suo esordio, partecipa in ruoli minori alla commedia di Danny Boyle, "Una vita esagerata" e "Scream 2", entrambi usciti nel 1997.

Nei primi anni del 2000 si confronta con ruoli più importanti, in film di successo modesto: da "Il club dei cuori infranti" a "Fuori in 60 secondi" al fianco di Angelina Jolie.

Un uomo di legge in TV

Con impegno e grazia, Timothy Olyphant porta sul piccolo schermo due personaggi di incredibile spessore. In "Deadwood" (2004), acclamata serie vincitrice di 3 Emmy, interpreta lo sceriffo Seth Bullock; mentre in "Justified" (2010) è Raylan Givens, una versione moderna degli uomini di legge del vecchio West. In TV, Timothy Olypahnt ottiene quel successo di critica e pubblico che al cinema non sembra destinato ad arrivare.

Tra il 2007 e il 2010 partecipa ad una serie di film: dal quarto capitolo della saga con Bruce Willis, "Die Hard - Vivere o morire" a "Hitman - l'assassino" dove ricopre il ruolo di protagonista. In "A Perfect Getaway - Una perfetta via di fuga" è Nick, al fianco di Chris Hemsworth e Milla Jovovich.

Un marito inusuale in TV mentre al cinema è il cattivo di Oliver Stone

Timothy Olyphant biografiaDopo il flop di "La città verrà distrutta all'alba", ottiene il ruolo del padre di Alex Pettyfer in "Sono il numero 4". Il film non riesce ad incassare molto al botteghino, ma la performance di Timothy Olypahnt è ancora una volta molto apprezzata.

Nel 2014 partecipa alla dramedy "This is where I leave you", ma è con il ruolo di un crudele agente della CIA in "Snowden" (2016) di Oliver Stone che ritorna a farsi notare, in un grande cast composto da Jospeh Gordon-Levitt, Nicolas Cage e Rhys Ifans.

Nello stesso anno è protagonista di una serie originale Netflix al fianco di Drew Barrymore, "Santa Clarita Diet". Quest'ultima racconta la stravagante storia di una coppia la cui vita cambia quando lei rivela di essere uno zombie. La serie è stata una successo ed ha ottenuto il rinnovo per una seconda stagione.

Timothy Olyphant Filmografia - Cinema

Timothy Olyphant filmografia

  • Il club delle prime mogli, regia di Hugh Wilson (1996)
  • Una vita esagerata, regia di Danny Boyle (1997)
  • Scream 2, regia di Wes Craven (1997)
  • 1999, regia di Nick Davis (1998)
  • Advice from a Caterpillar, regia di Don Scardino (1999)
  • Go - Una notte da dimenticare, regia di Doug Liman (1999)
  • No Vacancy, regia di Marius Balchunas (1999)
  • Il club dei cuori infranti, regia di Greg Berlanti (2000)
  • Auggie Rose, regia di Matthew Tabak (2000)
  • Fuori in 60 secondi, regia di Dominic Sena (2000)
  • Doppelganger, regia di Michael Horowitz & Gareth Smith (Cortometraggio) (2001)
  • La sicurezza degli oggetti, regia di Rose Troche (2001)
  • Rock Star, regia di Stephen Herek (2001)
  • Coastlines, regia di Victor Nunez (2002)
  • L'acchiappasogni, regia di Lawrence Kasdan (2003)
  • Il risolutore, regia di F. Gary Gray (2003)
  • La ragazza della porta accanto, regia di Luke Greenfield (2004)
  • Tutte le cose che non sai di lui, regia di Susannah Grant (2007)
  • Die Hard - Vivere o morire, regia di Len Wiseman (2007)
  • Ti presento Bill, regia di Bernie Goldmann & Melisa Wallack (2007)
  • Hitman - L'assassino, regia di Xavier Gens (2007)
  • Stop-Loss, regia di Kimberly Pierce (2008)
  • High Life, regia di Gary Yates (2009)
  • A Perfect Getaway - Una perfetta via di fuga, regia di David Twohy (2009)
  • La città verrà distrutta all'alba, regia di Breck Eisner (2010)
  • Elektra Luxx - Lezioni di sesso, regia di Sebastian Gutierrez (2010)
  • Sono il Numero Quattro, regia di D. J. Caruso (2011)
  • Dealin' With Idiots, regia di Jeff Garlin (2013)
  • This Is Where I Leave You, regia di Shawn Levy (2014)
  • Snowden, regia di Oliver Stone (2016)
  • Mother's Day, regia di Garry Marshall (2016)

Timothy Olyphant Filmografia - Televisione

  • 77 Sunset Strip, regia di Roy Huggins (1995)
  • Mr. & Mrs. Smith (Serie TV, episodio 1x01) (1996)
  • High Incident (Serie TV, episodi 2x20-2x21-2x22) (1997)
  • Ellen Foster, regia di John Erman (1997)
  • Battaglia all'inferno, regia di John Irvin (1998)
  • Sex and the City (Serie TV, episodio 1x04) (1998)
  • Shadow Realm, regia di Keith Gordon, Tobe Hooper, Paul Shapiro, Ian Toynton (2002)
  • Night Visions (Serie TV, episodio 1x22) (2002)
  • Deadwood (Serie TV, 36 episodi) (2004-2006)
  • My name is Earl (Serie TV, episodio 1x18) (2006)
  • Samantha chi? (Serie TV, episodio 1x11) (2008)
  • Damages (Serie TV, 15 episodi) (2009-2010)
  • The Office (Serie TV, episodi 7x05-7x06) (2010)
  • Justified (Serie TV, 78 episodi) (2010-2015)
  • The League (Serie TV, episodio 4x03) (2012)
  • The Mindy Project (Serie TV, episodio 2x07) (2013)
  • The Grinder (Serie TV, 4 episodi) (2015-2016)
  • Santa Clarita Diet (Serie TV, 10 episodi) (2017)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *