The Walking Dead: gli effetti della morte di Carl sull’ottava stagione

The Walking Dead – Spoiler: Lo showrunner Scott Gimple ha risposto ad alcune domande dopo l’episodio 8×08 della serie “The Walking Dead”, che si conclude mostrando il personaggio di Chandler Rigg a pochi passi dal diventare uno walker.

The Walking Dead 8×08: lo shock finale

The Walking Dead morte Carl

L’ultimo episodio andato in onda di”The Walking Dead” mostra l’imminente morte di Carl, che potrebbe cambiare completamente la direzione della serie. Scott Gimple ha affermato a questo proposito che non è sicuro dell’impatto che questo evento avrà sul corso della trama e sulla serie. L’unica cosa certa è che l’effetto sarà enorme sia per i personaggi di “The Walking Dead”, che ne saranno devastati, sia per gli spettatori, che vedranno come è accaduto e qual è stata la reazione di Carl al morso letale.

Lo stesso Chandler Rigg, interprete del protagonista Carl, si è commosso durante la première senza aver bisogno di spiegare la sua opinione sulla fine del personaggio. Gimple ha sostenuto che ogni cosa sarà spiegata nel corso della seconda parte dell’ottava stagione e gli spettatori avranno modo di unire le fila dei vari avvenimenti per comprendere tutto. Non bisognerà aspettare così tanto quindi.

Nessuno è al sicuro: la morte di Carl e il segnale agli altri personaggi dello show

Gimple ha voluto rivelare agli spettatori più di questo. Ha infatti affermato che la morte di Carl rappresenterebbe il segnale chiave dell’universo di “The Walking Dead”: nessuno è al sicuro. La tragicità della serie consiste proprio nel fatto che ogni personaggio può scomparire, morire o diventare un walker. L’insegnamento principale che ognuno ha dovuto comprendere fin dall’inizio di “The Walking Dead” è proprio questo: anche se ne hanno passate tante, ogni evento li sconvolge alla stessa maniera e non ne restano immuni.

Il tempo per unire tutte queste fila non mancherà, dato che Gimple ha concluso il proprio intervento confermando altre due stagioni dello show. Per il momento la cosa migliore è reagire alla morte di Carl con il titolo dell’ultimo episodio andato in onda, che ci forniva già una risposta a questo shock: “è così che deve essere”.

Claudia Pulella

20/12/2017

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *