“The Revenant”: il cast alla première mondiale di Los Angeles e le dichiarazioni dei protagonisti

Manca davvero poco all’uscita del nuovo lungometraggio del Premio Oscar Alejandro Gonzalez Iñárritu, il chiacchieratissimo “The Revenant”: mentre a Los Angeles, in data 16 dicembre, si è tenuta la première mondiale con tutto il cast al completo, il settimanale Variety dedica uno speciale ai due protagonisti, Leonardo DiCaprio e Iñárritu, riservandogli un’esclusiva copertina.

Leonardo DiCaprio e Alejandro Gonzalez Iñárritu in un esclusivo servizio dedicato da Variety a “The Revenant”

leonardo-dicaprio-inarritu-variety

“The Revenant” si può qualificare, senza dubbio alcuno, come uno dei film più attesi del 2016, e non soltanto per i fan dell’istrionico interprete di successi come “Titanic”, “Inception”, “The Wolf of Wall Street”, per citarne alcuni. Non è un caso se per “The Revenant”, il bell’attore statunitense si sia ‘beccato’ una freschissima nomination ai prossimi Golden Globe, nella categoria Miglior Attore in un Film Drammatico, facendo compagnia a Iñárritu, candidato, per la terza volta (dopo “Babel” e “Birdman”) a Miglior Regista.

Se ne è parlato lungamente di questa attesa pellicola, anche noi di Eco Del Cinema gli abbiamo riservato diversi approfondimenti, con alcune delle curiosità che hanno caratterizzato la produzione del film, ve ne riproponiamo alcune qui. A occuparsene, a circa un mese dall’uscita di “The Revenant”, ci pensa Variety, il settimanale di critica e approfondimento cinematografico che dedica un’esclusiva copertina ai due protagonisti, Leonardo DiCaprio e il regista Premio Oscar Iñárritu.

Entrambi si sono dilungati e raccontati su quanto sia stato intenso girare insieme il film, in particolare in riferimento all’episodio che ha visto DiCaprio ‘costretto’ a mangiare fegato di bisonte. La produzione si era premurata di preparare un fegato finto in gelatina, ma Leonardo non era convinto della credibilità dell’aspetto, e ha deciso di sostituirlo con uno reale, nonostante le perplessità del regista, che però ha poi molto apprezzato la dedizione di Leonardo nel calarsi totalmente nel personaggio: “La parte negativa è la membrana intorno. Sembra un pallone. Quando lo mordi ti scoppia in bocca”, queste le valutazioni dell’italoamericano.

“The Revenant”: i protagonisti si raccontano in un’intensa intervista, tra difficoltà sul set e scene cult, come quella dell’attacco dell’orso: “Era un animale molto ben addestrato, lasciate che la gente si goda la scena”, le parole del regista

revenant-redivivo-foto-set

Il regista e DiCaprio sul set di “The Revenant”

Dopo tante difficili prove d’attore, egregiamente sostenute da DiCaprio, considerato dalla stampa internazionale veramente prossimo all’Oscar per l’interpretazione in “The Revenant”, il bel Leonardo con la massima onestà ha definito il lungometraggio ispirato alla storia vera del pionere Hugh Glass, come ‘Il film più difficile della sua carriera’.

Con un misto di grande apprensione, curiosità, e spasmodica attesa, in molti attendono di vedere la discussa scena dell’attacco dell’orso, ai danni di Hugh Glass/Leonardo DiCaprio. Iñárritu, benchè ​​preferisca mantenere il riserbo e non voglia rivelare tutti i segreti sul dietro le quinte di questa scena, ha così dichiarato al giornale, sorridendo maliziosamente: “Era un animale molto ben addestrato. Lasciate che la gente si goda la scena! L’abbiamo girata nell’arco di diversi giorni a Novembre dello scorso anno, sotto una pioggia torrenziale, che ha creato diversi disagi. Oltretutto, di per sè non era una scena facile dato che la lotta tra Leonardo e l’orso  è una vera e propria coreografia, tutta in una sola ripresa, con degli speciali ‘impianti’ creati appositamente per fare esplodere sul volto di DiCaprio il sangue”. In via conclusiva, ha poi ammesso che l’orso è stato ricostruito grazie alla computer grafica, anche se sono state usate numerose controfigure umane per realizzare la lotta insieme a Leonardo.

Parata di stelle a Los Angeles per l’anteprima mondiale di “The Revenant”: Leonardo DiCaprio è il più quotato per l’Oscar al Miglior Attore, è la quarta nomination per il ‘lupo di Wall Street’

The-revenant-leonardo-di-caprio-cast

Il cast di “The Revenant” al completo in occasione della première mondiale del 16 dicembre a Los Angeles. Diritti della fotografia proprietà del sito ufficiale dell’attore

L’attesa cresce, e diventa spasmodica; cresce soprattutto per i fan, che riconoscono la possibilità che DiCaprio, questa volta, lo vinca davvero l’Oscar, dopo averlo sfiorato ben quattro volte (l’attore è stato candidato agli ambiti premi per le sue magistrali interpretazioni in “Buon compleanno Mr. Grape”, “The Aviator”, “Blood Diamond – Diamanti di sangue”, “The Wolf of Wall Street”).

Considerando che per “The Revenant” Leonardo spesso doveva alzarsi alle 3 del mattino e sottoporsi a  quattro o cinque ore di trucco, per poi girare in sole due ore al giorno per sfruttare la luce solare, per noi l’Oscar l’ha già vinto.

Intanto, si gode il red carpet in occasione della première mondiale del film, al TCL Chinese Theatre di Los Angeles. Presenti tutti i membri del cast, tra cui ricordiamo Tom hardy, Will Coulter, Domhnall Gleeson, Grace Dove, il regista Inarritu e ovviamente lui, Leonardo DiCaprio.

Waiting for “The Revenant”.

Eleonora Di Giacomo

17/12/2015

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *