“The Punisher” il nuovo volto del Marvel Netflix Universe

La data di uscita di “The Punisher” su Netflix è ancora sconosciuta, sicuramente quest’anno, ma per gli amanti di questo universo cinetelevisivo il ritorno di Frank Castle segna una nuova svolta tra tutti i Defenders. Per il momento la nota piattaforma ha pubblicato il manifesto.

The Punisher: il ritorno del vendicatore

The Punisher locandinaGià visto in alcuni episodi della seconda stagione di Daredevil, Frank Castle, il personaggio interpretato da Jon Bernthal (Shane Walsh di “The Walking Dead”), ritorna per vendicare la sua famiglia e combattere una nuova cospirazione tra le vie di New York.

Dalla prima volta che The Punisher ha fatto il suo debutto si è subito capito che sarebbe stato un personaggio fondamentale di questo universo, viste le analogie con gli altri Defenders. Eroi atipici rispetto a quelli che conosciamo, eroi cupi con un passato non proprio felice alle spalle e una propensione a risolvere problemi in maniera non del tutto ortodossa.

La serie è ideata da Steve Lightfoot, una garanzia visti i lavori precedenti (è stasto infatti già sceneggiatore di “Hannibal” e “Narcos”) e prodotta in associazione con ABC Studios.
Nel cast si vede la presenza di Ben Barnes (“Westworld”), Ebon Moss-Bachrach (“Girls”) e Deborah Ann Woll che ritorna nel personaggio di Karen Page.

“The Punisher” la storia che si ripete

“The Punisher” sarà composta da 13 episodi, rilasciati contemporaneamente come avviene spesso per le serie di Netflix. L’ultima volta che The Punisher ha avuto un ruolo da protagonista sotto la Marvel è stato nel 2004 diretto da Jonathan Hensleigh, interpretato da Thomas Jane con il supporto di John Travolta, Will Patton e Laura Harring. Il film non è stato un successo e nonostante i modesti incassi non è mai stato realizzato un sequel. Il reboot del 2008 non prodotto dalla Marvel, “Punisher – Zona di guerra” diretto da Lexi Alexander ed interpretato da Ray Stevenson aveva definitivamente chiuso il capitolo della saga, i cui diritti fecero ritorno alla Marvel.
Vedremo se come già accaduto per Daredevil questa serie recupererà un personaggio ormai dimenticato.

Tomas Barile

02/10/2017

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *