THE DOORS LIVE AT THE BOWL ‘68 – RECENSIONE
 domenica 20 aprile 14 - 21:51

   | Spettacolo e Attualità | Visto in tv | Schede Film | Archivio Recensioni | Archivio Biografie
  Home | Oscar 2014 | Stasera in TV | Nati ad Aprile | Trailer Film |  Rss Archivio | Email | Ecodelcinema
Film in uscita
Recensioni film al cinema
Box Office cinema
Ritratti-Biografie cinema
Festival cinematografici





Cerca nel sito





Ricerca personalizzata

The Doors Live at the Bowl ‘68 – Recensione

Sul grande schermo, per la prima volta, l’imperdibile versione integrale di una delle performances storiche dei Doors

Regia: Ray Manzarek – Cast: John Densmore, Robby Krieger, Ray Manzarek, Jim Morrison – Genere: Musicale, colore, 135 minuti – Produzione: USA, 2012 – Distribuzione: Microcinema – Data di uscita: mercoledì 27 febbraio 2013

“Si sente come se vi trovaste realmente in quell’arena, sul palco assieme a noi” (Ray Manzarek).

Registrato il 5 luglio del 1968 all’Hollywood Bowl di Los Angels, noto anfiteatro a forma di conchiglia in cui si esibirono in passato artisti del calibro dei Beatles, il concerto è stato oggi rimasterizzato da Bruce Botnick, lo stesso fonico che all’epoca si occupò della registrazione e che si è servito in tempi successivi della moderna tecnologia per ricostruire, non solo il video integrale del concerto, ma anche garantire il miglioramento qualitativo con audio surround 5.1.

In questa nuova edizione dell’evento, oltre all’intero live della storica band, sono compresi nella prima parte del documentario, contenuti extra, testimonianze e interviste dei componenti della band: Manzarek (il tastierista), Krieger (il chitarrista) e Densmore (il batterista). Inoltre, nel lavoro sono inclusi i racconti di alcuni amici musicisti che hanno condiviso il palco con i Doors e brevi interventi inediti di addetti ai lavori.

Questo documentario offre la possibilità e l’illusione di assistere a un concerto diventato cult di una delle band che ha segnato la storia del rock psichedelico. Affascinante e molto suggestionante, specialmente per le riprese in primo piano del frontman Jim Morrison, noto come “Re lucertola”, “The Doors Live at the Bowl ‘68” è considerata dalla maggior parte dei critici musicali, la migliore pellicola rielaborata sulle performance live mai realizzata e registrata prima d’ora.

Il live impeccabile, della durata di circa un’ora e mezza, comprende alcune tracce inedite come “Hello I love you”, “The Wasp (Texas Radio and The Big Beat)”, “Spanish Caravan” e non mancano le magiche note delle celebri “Light My Fire”, “When The Music’s Over” e “The End”, eseguita a fine concerto.

Le immagini nitide e un audio perfetto, sono elementi che fanno di questo documentario un piccolo capolavoro nel suo genere. Capace di rivolgersi sia ai più accaniti fan che grazie a questo lavoro rispolvereranno le atmosfere degli anni sessanta, sia alle più giovani generazioni che potranno scoprire così il mito degli intramontabili Doors.

L’uscita in Italia è prevista per il 27 febbraio in trecento sale.

Giulia Surace

Pagine correlate Recensioni

The Doors Live at the Bowl ‘68 – Recensione





Contatti

Per contattare la redazione del sito Ecodelcinema scrivere all'indirizzo email redazione@ecodelcinema.com

 






News Produzioni

Notizie

Gossip

Conferenze Stampa

Festival

Premi

Prossimamente al cinema

Serie tv

Approfondimenti

New Trailer e Clip

Filmografia

Colonne Sonore

Storia del cinema e Cult

Produzioni

Distribuzioni

Buon Compleanno Vip

Forum

Ecodelcinema su Facebook

Ecodelcinema su Youtube

Privacy


  portale di Eco del Cinema (EDC) pagina pubblicata in 1 secondi
Le foto presenti su Ecodelcinema.com sono state in larga parte prese da Internet,e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione - indirizzo e-mail redazione@ecodelcinema.com che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.
Ecodelcinema.com - Registrazione al Tribunale di Roma n.79/2009 del 11/03/2009

Note Legali: questo sito web è di proprietà di Eco del Cinema a cui va la piena e unica responsabilità dei contenuti testuali e grafici pubblicati sul sito - email redazione@ecodelcinema.com -
dati e generalità del proprietario del presente dominio sono disponibili pubblicamente presso l'ente internazionale di registrazione domini.
Alcune foto presenti sul sito sono state prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio
Per chiedere la rimozione di foto o contenuti scrivere alla redazione del sito - Il network a cui il sito è affiliato non è responsabile dei contenuti pubblicati sui singoli siti.