The Devil’s Candy

  • Regia: Sean Byrne
  • Cast: Ethan Embry, Shiri Appleby, Pruitt Taylor Vince, Kiara Glasco, Tony Amendola, Craig Nigh, Marco Perella, Mylinda Royer, Deborah Abbott, Arthur Dale, Diane Dearsan, Jack Dullnig
  • Genere: Horror, colore
  • Durata: 90 minuti
  • Produzione: USA, 2015
  • Distribuzione: Koch Media
  • Data di uscita: 7 settembre 2017

The Devil's Candy Poster

Dopo aver impresso a lettere cubitali il suo nome nell'industria cinematografica americana con  "The Loved Ones" (2009), Sean Byrne segna il suo esordio nel mondo del genere horror con il conturbante lungometraggio "The Devil's Candy".

Ingredienti capaci di rendere unica ed originale la pellicola, sono una buona dose di presenze malvagie e dell'ottima musica Metal sparata a tutto volume.

La storia s'ispira alla leggenda metropolitana secondo cui il mitico Robert Johnson ha venduto la sua anima al diavolo per diventare il più grande chitarrista blues di tutti i tempi. Una sorte simile è legata alle vicende di Jasse - un artista profondamente in conflitto con sé stesso -  che, ad un certo punto della sua vita, decide di investire nell'acquisto della casa dei suoi sogni, assieme alla bellissima moglie Astrid e alla giovane Zooey, loro figlia.

La proprietà, il cui prezzo di mercato sembrerebbe sceso a causa di alcune dicerie per le quali si crede infestata da oscure presenze, è infatti diventata molto appetibile per la famiglia.

The Devil's Candy: fatti inquietanti minano l'incolumità della famiglia di Jasse

Tutto sembrerebbe andare per il meglio, finché un oscuro presagio non arriva a scuotere le vite dei tre malcapitati: i quadri dipinti da Jesse iniziano a diventare più inquietanti del solito e il protagonista prende a parlare con una strana voce sinistra.

Nello stesso tempo compare Ray, un ragazzo disturbato: figlio degli ex proprietari della casa, che sembra non riuscire a pensare ad altro che a Zooey, sviluppando per la ragazza un pensiero fisso e malato. Molto presto diventa chiaro a tutti che sia Ray che Jesse sono vittime della stessa forza demoniaca e che nessuno attorno a loro è più al sicuro.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *