Stephen King: anche “Il Talismano” presto sul grande schermo

Dopo l’incredibile successo cinematografico di “It”, un altro romanzo scritto da uno degli autori più famosi d’America, Stephen King, prenderà vita sul grande schermo. E’ in arrivo “Il Talismano”.

Stephen King: al cinema il libro scritto a due mani con Peter Straub

Stephen King Peter Straub Una grande notizia renderà ben lieti i fan del noto autore statunitense Stephen King, appassionato di macabre tematiche horror. Dopo l’incredibile successo di “It” – il cui esordio è atteso in Italia con grande tribolazione – ha avuto conseguenze strepitose sulla fama dello scrittore, che ha attirato su di se sempre più fan e curiosi. Presto un altro grande capolavoro come “Il Talismano“, scritto con la collaborazione di Peter Straub, diventerà un lungometraggio per il grande schermo. Il film è già stato affidato ad uno sceneggiatore capacissimo, quale è Josh Boone; noto per aver redatto gli script e diretto alcuni grandi successi come “Colpa delle stelle” e il prossimamente in uscita “New Mutants”. Non è ben chiaro, però, se a Boone verrà affidata anche la regia o se sarà di qualcun altro l’onere e l’onore di rendere indimenticabile l’ennesima pellicola dedicata ad un lavoro di Stephen King. Pochi altri autori, infatti, possono vantarsi di avere avutocosì tante trasposizioni delle proprie opere; come Stepehen, per esempio, solo William Shakespeare, Agatha Christie e Arthur Conan Doyle, ne hanno ottenuto un numero paragonabile.

Stephen King: “Il Talismano”, un progetto in attesa

“Il Talismano”, datato 1984, ha avuto fin da subito un grandissimo successo, accaparrandosi due Locus nel 1895 e un World Fantasy Award nello stesso anno. Nel 2001 Stephen King e Peter Straub – asceso alla fama internazionale già grazie al suo primo romanzo “Julia” – hanno provveduto a regalare al pubblico un sequel, intitolato “La casa nel buio”. Secondo alcune indiscrezioni un terzo capitolo della saga è attualmente in lavorazione.

La storia su cui verterà il film sarà dedicata al personaggio di Jack Sawyer, un ragazzino di dodici anni che nel tentativo di salvare la madre, ormai sul letto di morte, si ritrova ad attraversare la nostra dimensione per arrivare in un mondo fantastico e pieno di pericoli, dove incontrerà Lupo, un lupo mannaro sedicenne con cui stringerà subito amicizia.

I diritti per il lungometraggio erano stati acquistati da Steven Spielberg moltissimo tempo fa, ma il budget troppo elevato richiesto per degni effetti speciali, aveva sempre bloccato l’inizio delle riprese. Che sia giunto il momento di smuovere un po’ le acque, grazie a Josh Boone?

Ilaria Romito

12/10/2017

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *